Sabato, 04 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Nuova Jaguar XF Sportbrake, una wagon davvero 'blasonata'

Nuova Jaguar XF Sportbrake, una wagon davvero 'blasonata'

ROMA - Dopo la consueta valanga di anticipazioni, Jaguar svela finalmente la nuova XF Sportbrake, una station wagon dal carattere sportivo in cui viene racchiuso tutto il 'nobile' Dna della Casa del Giaguaro. Partendo da questo lignaggio la XF Sportbrake aggiunge alla eleganza, alle qualità dinamiche, alla raffinatezza dell'arredamento, alla cura delle finiture e alla completezza degli equipaggiamenti anche la spaziosità del vano di carico. In coda ci sono da 565 a 1.700 litri disponibili a seconda della posizione dei sedili posteriori, una dote che è irrinunciabile quando si entra nel segmento delle 'giardinette' seppure vestite da blasonate sportbrake. Il design della nuova variante della gamma XF non porta nulla di nuovo nel portofolio di Jaguar ma un aspetto risulta davvero importante: grazie alla cura nella progettazione della nuova Sportbrake, il coefficiente aerodinamico (Cx) si colloca al livello 0,29 quasi un record in questo segmento. Oltre che per a citata spaziosità del bagagliaio, questa nuova Jaguar si distingue per la presenza di serie della sospensione pneumatica Integral-Link auto-livellante garantisce una guida confortevole, anche quando la vettura sta trainando carichi fino a 2.000 kg. Di serie in tutte le versioni previste per il mercato italiano, XF Sportbrake è anche dotata di trazione integrale per rendere divertente e affidabile la guida in ogni condizione meteo e di fondo stradale, grazie anche all'All Surface Progress Control che ottimizza l'aderenza su tutte le superfici. A livello di dotazioni spiccano la presenza del sistema Jaguar Driver Condition Monitoring (che rileva i segni di sonnolenza e avvisa il guidatore quando diventa necessaria una pausa collegandosi ad una suite completa di sistemi per l'assistenza e la sicurezza) o, ancora, all'introduzione del Gesture Control Blind per l'ampio tetto panoramico e alla presenza dell'Activity Key - che permette di lasciare le chiavi della vettura nell'abitacolo - e che si indossa come un bracciale per fare running, andare in bicicletta e fare sport acquatici. E in una wagion di nobile lignaggio non può mancare il sistema di Infotainment Touch-Pro da 10 pollici super-veloce che opera in modalità digitale come un farebbe un maggiordomo a bordo. Rigida, leggera e agile, la struttura in alluminio della Jaguar XF Sportbrake contiene il peso in soli 1.660 kg, prerogativa questa che assicura agilità e efficienza. Il quadro tecnico è completato da quattro unità Ingenium di Jaguar Land Rover - i 4 cilindri di ultima generazione benzina e diesel che offrono potenze comprese tra 163 e 250 CV, con emissioni di CO2 a partire da 118 g/km - che affiancano i due motori a sei cilindri, il 3.0 benzina da 380 Cv e il 3.0 diesel da 300 Cv, quest'ultimo capace di far accelerare la vettura da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X