Domenica, 05 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Ridurre riscaldamento globale richiede 600milioni EV al 2040

Ridurre riscaldamento globale richiede 600milioni EV al 2040

Motori
Ridurre riscaldamento globale richiede 600milioni EV al 2040
© ANSA

ROMA - C'è ancora molta strada da fare, sul fronte della diffusione dei veicoli elettrici, per ottenere contributi significativi al raggiungimento degli obiettivi per la riduzione del riscaldamento globale. Per restare entro un aumento di 2 gradi centigradi serviranno entro il 2040 oltre 600 milioni di auto elettriche in circolazione nel mondo, oggi soltanto a quota 2 milioni.

Lo evidenzia l'ultima edizione dell' International Energy Agency (IEA) Global EV Outlook, basandosi sullo studio Energy Technology Perspectives, sottolineando che uno dei punti critici è la scarsa diffusione della trazione elettrica nel trasporto merci, attualmente allo 0,2% tra i veicoli leggeri. A guidare la diffusione degli EV è la Cina, di gran lunga il maggiore mercato, con il 40% delle immatricolazioni di auto elettriche nel mondo e con l'importante contributo aggiuntivo di 200 milioni di scooter e altri mezzi a due ruote mossi dall'energia elettrica e ben 300mila autobus a batteria. La Cina è seguita dagli Stati Uniti e dall'Europa, totalizzano il 90% delle vendite di EV nel mondo. In particolare - si legge sul report dell'International Energy Agency - a livello di penetrazione delle auto elettriche il primo posto è sempre occupato dalla Norvegia (29% nel 2016), seguita dall'Olanda (6,4%) e dalla Svezia (3,4%).

E' interessante notare che un terzo delle vendite globali di EV si riferisce - secondo i dati 2015 - a un gruppo di 14 metropoli, con diverse situazioni e diverse motivazioni di acquisto, ma a evidente conferma che la mobilità elettrica resta e resterà a lungo una soluzione 'urbana'. Lo studio cita quattro città americane - Los Angeles, Seattle, San Francisco e Portland - che hanno intrapreso una politica di acquisti 'elettrici' per le proprie flotte, ad esempio auto della Polizia, ma anche mezzi per il trasporto dei rifiuti o per la pulizia delle strade.

Queste quattro grandi amministrazioni locali stanno guidando un consorzio che raggruppa ora più di 30 città e che ha in programma di acquistare oltre 100mila veicoli elettrici, una rilevante fetta del mercato globale di EV negli Stati Uniti visto che nel 2016 il totale è stato di 160mila unità.

Le prospettive - influenzate da situazioni contingenti e soprattutto dall'atteggiamento dei Governi - indicano una crescita del mercato mondiale degli EV all'interno della forchetta 9-20 milioni entro il 2020 e a 40-70 milioni entro il 2025.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X