Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Life Style

Home Life Style Valentino restituisce palme distrutte a piazza di Spagna

Valentino restituisce palme distrutte a piazza di Spagna

Life Style
© ANSA

Maison Valentino prosegue il suo rapporto speciale con Roma con un'iniziativa di giving back volta a consolidare, simbolicamente e fisicamente, le radici della maison nella capitale. Si tratta della restituzione a piazza di Spagna di due grandi palme che erano state distrutte da un parassita, il punteruolo rosso. Un gesto, quello della Valentino, che s'inserisce nella nuova visione conscious-driven della maison, che rispetta la tradizione paesaggistica della piazza romana, dove da sempre le palme sono presenti. La cerimonia della messa a dimora delle due palme è avvenuta in presenza del ceo della maison Jacopo Venturini, del suo direttore creativo Pierpaolo Piccioli, dell'assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale Alessandro Onorato, e del docente di Arboricultura dell'Università di Firenze, Francesco Ferrini. L'iniziativa, annunciata lo scorso luglio in occasione della sfilata haute couture Fall/Winter 2022-23 Valentino The Beginning, ma avvenuta adesso per questioni climatiche, rappresenta il reale impegno della maison verso il territorio in cui opera e la costante collaborazione con le istituzioni locali romane. Un segnale incontrovertibile del legame a filo doppio esistente tra la maison e Roma, locus simbolico centrale nella narrazione del brand, sin dalla sua fondazione, ma anche città reale, alla quale la maison, nel suo approccio giving back, restituisce oggi, con un gesto simbolico, un angolo di bellezza all'ombra di una piazza, la stessa che accoglie anche la sede storica di Valentino, Palazzo Mignanelli.
    (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X