Giovedì, 02 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Life Style

Home Life Style Mostre: Milano ricorda Fang Zhaolin

Mostre: Milano ricorda Fang Zhaolin

(ANSA) - MILANO, 14 GIU - "Ho viaggiato dall'Oriente all'Occidente, visitando celebri montagne e grandi fiumi in Europa e Asia. Con il pennello mi limito ad esprimere le mie sensazioni verso le cose del mondo" diceva Fang Zhaolin, la cui prima grande retrospettiva italiana apre il 15/6 al Museo della Permanente di Milano. La mostra 'Fang Zhaolin. Signora del Celeste Impero' ripercorre attraverso 66 opere - alcune di grandi dimensioni e tutte realizzate su carta di riso - l'intero percorso pittorico dell'artista cinese, scomparsa nel 2006.

Figlia di un industriale, assassinato nel 1925 quando lei aveva solo 11 anni, rimasta vedova a soli 36 anni, Fang Zhaolin riuscì a studiare e dipingere malgrado dovesse occuparsi di 8 figli. Considerata una delle figure prominenti della pittura cinese del XX secolo, realizzò una costante trasposizione degli elementi visivi dell'arte tradizionale cinese e dell'arte modernista occidentale. Il suo segno distintivo è la capacità di integrare la calligrafia cinese tradizionale nella pittura.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X