Martedì, 03 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Europa

Home Europa Eurodeputati, stop agli arresti degli oppositori in Bielorussia

Eurodeputati, stop agli arresti degli oppositori in Bielorussia

News
Eurodeputati, stop agli arresti degli oppositori in Bielorussia
© ANSA

BRUXELLES - "Condanniamo gli ultimi arresti da parte del regime di Minsk dei difensori dei diritti umani e attivisti di spicco della società civile". Lo affermano in una nota dichiarazione congiunta il vicepresidente del Parlamento europeo Heidi Hautala (Verdi, Finlandia) e la presidente della sottocommissione per i diritti umani Maria Arena (S&D, Belgio). "Uffici e case private sono stati perquisiti la scorsa settimana in un nuovo attacco diffuso contro i diritti umani, organizzazioni educative e civiche, enti di beneficenza e giornalisti - precisa la nota -.

Tra i molti detenuti ci sono il vincitore del Premio Sacharov Ales Bialiatski, l'avvocato del centro per i diritti umani Viasna, Uladzimir Labkovich, e sua moglie Nina Labkovich e il difensore dei diritti umani Valiantsin Stefanovich". Hautala e Arena si dicono "profondamente preoccupati per i loro diritti, salute e benessere" e chiedono "alle autorità in Bielorussia di rilasciarli immediatamente, così come tutti i difensori dei diritti umani, gli attivisti della società civile, i giornalisti e i prigionieri politici detenuti". Le due eurodeputate chiedono al regime di Lukashenko di "cessare immediatamente le violazioni dei diritti umani e delle libertà fondamentali". e propongono alla Ue di prendere "in considerazione ulteriori misure restrittive contro il regime".

© Riproduzione riservata

Con il contributo del Parlamento europeo
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X