Martedì, 07 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Europa

Home Europa Ambiente: due italiani vincitori del premio Ue anti-spreco

Ambiente: due italiani vincitori del premio Ue anti-spreco

News
Ambiente: due italiani vincitori del premio Ue anti-spreco
© ANSA

BRUXELLES - Un'iniziativa di Slow food per le scuole italiane e un'applicazione sulle attività 'green' all'interno di Treviso. Sono i due progetti italiani vincitori del premio della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti (Ewwr), assegnati oggi durante una cerimonia online organizzata dal Comitato Ue delle Regioni (CdR). A questi si aggiunge il progetto 'Festeggiamo un Natale con zero sprechi', realizzato dalla Saint Josep School in Catalogna insieme alle scuole partner in Bulgaria, Francia, Finlandia, Italia e Romania, che ha vinto il premio speciale dedicato allo spirito di cooperazione nell'Ue.

Il progetto italiano 'L'Orto Slow Food vuole bene al pianeta' è il vincitore nella categoria 'istituti scolastici'. L'iniziativa ha coinvolto 246 scuole in azioni per prevenire lo spreco e rafforzare il legame fra i 21mila studenti partecipanti e la natura. Il progetto 'Ambimapp, la tua guida per uno stile di vita sostenibile' - vincitore del premio per la categoria 'cittadinanza' - ha visto invece la realizzazione di una app ideata dai residenti di Treviso che permette agli utenti di trovare le attività ecosostenibili all'interno della città. "La sfida della costruzione di un'Europa sostenibile e climaticamente neutrale per le nostre generazioni future deve passare anche attraverso la transizione all'economia circolare, con nuove pratiche di gestione dei rifiuti e azioni di sensibilizzazione", ha spiegato il vicesindaco di Budapest, membro del CdR e della giuria del premio, Kata Tütt?. 

 

 

© Riproduzione riservata

Con il contributo del Parlamento europeo
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X