Giovedì, 12 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Le mille panchine di Zeman: gli inizi a Licata e Messina, l'amore per la Sicilia

PESCARA. Mille panchine e non sentirle, con la voglia di andare avanti. Zeman arriva a spegnere le "candeline" da tecnico del Pescara,  e nel boemo c'è davvero tanto di Sicilia. E' qui infatti che tutto è partita, da Licata per l'esattezza. Zeman non si sente emozionato per il traguardo raggiunto, anzi, "mi sembra di aver iniziato ieri con le panchine tra i professionisti e poi ne avrò fatte altre 500 tra dilettanti e settore giovanile.

La prima fu a Licata ma non ricordo il risultato. L'esperienza più bella da allenatore? Io mi sono trovato bene ovunque sia stato. A Licata è stata un'esperienza molto sentita e molto bella perché avevo tutti i ragazzi della Primavera e siamo riusciti a vincere il campionato di C2. Poi ho continuato con il Foggia, ma anche a Messina mi sono trovato bene. Poi Roma, Lazio e anche Napoli che sono tre grandi squadre e dove abbiamo giocato per traguardi importanti".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X