Martedì, 01 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Gloria Guida, l'icona sexy della commedia all'italiana anni Settanta spegne 65 candeline

Gloria Guida, l'icona sexy della commedia all'italiana anni Settanta spegne 65 candeline

Spegne oggi 65 candeline Gloria Guida, tra le interpreti della commedia sexy all'italiana della seconda metà degli anni Settanta.

Nata a Merano il 19 novembre del 1955, Gloria Guida resterà per molti la "liceale" per eccellenza. Il suo primo film è La ragazzina, seguito subito dopo da La minorenne. La pellicola che le dà il successo, però, è La liceale, film che avrà alcuni sequel sempre ambientati in una scuola di provincia dove la bella liceale è alle prese con le avances di professori, preside e compagni di classe.

Dopo l'incontro con Johnny Dorelli in teatro, protagonisti entrambi della commedia musicale Accendiamo la lampada (1979), e il successivo matrimonio tra i due attori, Gloria Guida abbandona gradualmente il cinema.

Gli ultimi film sono: La casa stregata (1982) con Renato Pozzetto, e in coppia con il marito Sesso e volentieri (1982) e il televisivo Festa di capodanno (1988). Per qualche anno ha continuato a lavorare a teatro, in compagnia del marito, per poi abbandonare completamente le scene.

Nel 2009, l'annuncio del suo ritorno, sul piccolo schermo, come attrice in Fratelli Benvenuti, una fiction di produzione Mediaset.

A 62 anni Gloria Guida, dopo cinema, fiction, teatro e anche musica e dopo un periodo di stop, ha deciso di «rimettersi in gioco, perché non è mai troppo tardi» debuttando come conduttrice tv.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X