Giovedì, 24 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Emilia Clarke, la star de "Il trono di spade" racconta il suo dramma: "Ho avuto due aneurismi"

Emilia Clarke, la star de "Il trono di spade" racconta il suo dramma: "Ho avuto due aneurismi"

La star di "Game of Thrones", Emilia Clarke ha raccontato per la prima volta il suo dramma: "Ho avuto due aneurismi, ho rischiato di morire".

E l'ha fatto in un saggio sul "New Yorker". Emilia ha raccontato di aver subito due operazioni al cervello, e un lungo processo di riabilitazione. "Quando tutti i miei sogni d’infanzia sembravano avverarsi, ho quasi perso la testa e poi la vita", ha detto.

Tutto è successo appena finite le riprese della prima stagione di "Game of Thrones". La mattina dell’11 febbraio 2011 nello spogliatoio di una palestra di Crouch End, North London, "mi sono piegata sulle ginocchia e ho vomitato, tanto e violentemente. Nel frattempo il dolore in testa aumentava".

E ancora, "ricordo il suono di una sirena, un’ambulanza, ho sentito delle nuove voci, qualcuno che diceva che il polso era debole. Qualcuno ha trovato il mio telefono e ha chiamato i miei genitori". L'attrice era stata colpita dal primo aneurisma. "Ero nel mezzo della mia vita piena d’impegni, non avevo tempo per un intervento al cervello. Ma alla fine ho acconsentito e ho firmato. Avevo 24 anni".

La Clarke ha dunque spiegato il suo difficile momento. "Ho anche chiesto ai medici di lasciarmi morire".

Nel 2013, poi, al termine della terza stagione della serie, a New York l'attrice si è sottoposta ad un nuovo controllo.

Lì la Clarke ha scoperto "un’importante emorragia, mi dissero che le mie chance di sopravvivenza erano poche se non mi sottoponevo ad una nuova operazione".

Oggi il peggio sembra passato, e l'attrice ringrazia la madre, il fratello, medici e amici. E si dice pronta all'ottava e ultima stagione di Game of Thrones, in onda dal 14 aprile.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X