Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Samsung svela i nuovi "phablet": ecco il Galaxy S6 Edge+ e il Note5 - Foto

Samsung svela i nuovi "phablet": ecco il Galaxy S6 Edge+ e il Note5 - Foto

Dopo il quinto trimestre consecutivo in rosso Samsung punta al rilancio e a dar del filo da torcere ai rivali, Apple in testa. Nel secondo evento 'Unpacked' del 2015, a New York, il produttore sudcoreano ha svelato due nuovi smartphone - o meglio 'phablet' viste le dimensioni - di punta: il Galaxy S6 edge+ e il Galaxy Note5. Annunciate ufficialmente anche le date di partenza del sistema di pagamenti 'mobile' Samsung Pay in Corea e Usa ed è stato anche mostrato un video 'teaser' della nuova generazione di smartwatch Gear che avrà quadrante circolare.

In linea con i "rumors" che da settimane circolavano in rete, Samsung batte sul tempo Apple - che dovrebbe annunciare nuovi iPhone a inizio settembre - e alza il sipario su nuovi smartphone di punta. Il Galaxy S6 edge+ ha uno schermo più grande dell'S6 edge lanciato a Barcellona: il display Quad HD Super Amoled è da 5,7 pollici, con l'obiettivo di offrire un'esperienza multimediale "più immersiva". Il design è invece quasi identico, con corpo elegante in vetro e metallo e schermo curvo. Stesso display da 5,7 pollici per il Note5, curvo sul retro per garantire una maggiore portabilità e con una stilo più 'smart'. Entrambi i dispositivi arriveranno con sistema operativo Android 5.1 (Lollipop). Dall'ufficio stampa italiano di Samsung fanno sapere che la disponibilità del Note 5 al momento non è prevista in Italia, mentre a inizio settembre è previsto l'arrivo nel nostro Paese del Galaxy S6 edge+. Non ancora noti i prezzi.

Con i nuovi Galaxy debutta ufficialmente anche Samsung Pay (in Corea dal 20 agosto e negli Usa dal 28 settembre e "nei prossimi mesi" in Europa), il sistema per i pagamenti 'mobile' che lancia il guanto di sfida ad Apple Pay. Samsung Pay infatti funziona sia con tecnologia NFC (la stessa di Apple Pay) sia con un nuovo sistema che sfrutta il segnale magnetico che va a simulare la "strisciata" della carta di credito, quindi compatibile con i Pos esistenti. Samsung Pay memorizzerà anche carte fedeltà e carte regalo dei vari negozi e promette sicurezza col sistema "Knox".

Dal Lincoln Center di New York il colosso sudcoreano ha annunciato anche nuove interessanti funzioni. Fra queste c'è "Live Broadcast", sulla scia dei servizi emergenti di streaming video dallo smartphone. Non si tratta di una nuova applicazione da scaricare - come Periscope o Meerkat - ma di una funzione della fotocamera che permette agli utenti di trasmettere 'live' dei video, direttamente su YouTube. "SideSync" consente invece di collegare i nuovi Galaxy a un computer o tablet per poter "trascinare" gli oggetti da uno schermo all'altro. E arriva un nuovo accessorio per l'S6 edge+: una cover parziale che dal retro si 'stacca' per essere applicata sulla parte inferiore dello schermo "touch" e diventare tastiera fisica.

La parte finale dell'evento proietta già i riflettori sull'autunno: Samsung ha mostrato un video 'teaser' sul prossimo smartwatch: il Samsung Gear S2 che avrà forma circolare. "Ne sapremo di più a settembre", hanno annunciato dal palco, presumibilmente alla prossima fiera hitech IFA di Berlino.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X