Venerdì, 05 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Da Beyoncè a Sam Smith, ecco i favoriti dei Grammy Awards - Foto

Da Beyoncè a Sam Smith, ecco i favoriti dei Grammy Awards - Foto

LOS ANGELES. Beyoncè, Pharrell Williams, Madonna, Sam Smith, Katy Perry, Ed Sheeran, Kanye West (che ritorna dopo sei anni di autoesilio), Rihanna e Paul McCartney. Con nomi del genere, ad esibirsi sul palco questa sera, la cinquantasettesima edizione dei Grammy Awards, dallo Staples Center di Los Angeles ha già incassato un più che probabile successo. Come sempre, da quasi sessant'anni a questa parte la prima domenica di febbraio è dunque quella in cui il mondo della musica decreta i suoi migliori figli per l'anno appena trascorso.

I Grammy sono considerati gli Oscar della musica, e Beyoncè, Sam Smith e Pharell Williams farebbero bene a munirsi di un carrello della spesa perchè ognuno di loro potrebbe finire con sei premi da portare a casa. Il trio infatti ha ricevuto il record di nomination, sei a testa e in passato non sono mancati casi di premi multipli e di conseguenti foto ricordo con bracciate di grammofonini. Dei tre è il quasi debuttante Sam Smith colui che è ha forse più chance di vittoria. Per lui è quasi sicuro il grammofonino per il miglior nuovo artista, categoria che lo vede in gara con Iggy Azalea, Bastille, Brandi Clark e Haim. Del gruppo Smith è colui che gli scommettitori danno per vincente, chi scommetterà un dollaro su di lui ne otterrà solo 1,07, contro i 10 degli altri concorrenti.

A Smith andrà probabilmente anche il premio 'Record of the Year' per il suo Stay With Me (gli altri concorrenti sono Iggy Azalea con Fancy, Meghan Trainor con All About That Bass, Sia con Chandelier; e Taylor Swift con Shake It Off). Stay With Me di Smith dovrebbe vincere anche l'ambito premio Canzone dell'anno e, a parte la bellissima Take Me To Church di Hozier, gli altri concorrenti si ripetono anche in questa categoria: All About That Bass di Meghan Trainor, Chandelier di Sia e Shake It Off di Taylor Swift, quest'ultima, fra i cinque, è il successo commerciale più importante.

Beyonce, il cui nome è entrato nei libri di storia dei Grammy per essere l'artista al femminile che ha ricevuto più candidature in assoluto, potrebbe invece vincere nella categoria più importante, quella per l'album dell'anno, con il suo disco omonimo. I concorrenti più temuti della ex Destiny Child sono Ed Sheeran con 'X', che Spotify da per vincente, e l'onnipresente Sam Smith, con In the Lonely Hour. Meno chance hanno Morning Phase di Beck, e Girl di Pharrell Williams. Il cerimoniere sarà, come è consuetudine da qualche anno a questa parte, il rapper e attore LL Cool J, mentre a consegnare i premi interverrà la solita parata di stelle, fra gli altri: Gwyneth Paltrow, Taylor Swift, Enrique Iglesias, Jamie Foxx e Stevie Wonder.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X