Domenica, 28 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Sanremo

Home Foto Sanremo La Nannini su Facebook: "Ieri ho fatto un troiaio, viva chi sbaglia" - Foto

La Nannini su Facebook: "Ieri ho fatto un troiaio, viva chi sbaglia" - Foto

SANREMO. «Ieri ho fatto un pò un troiaio, d'altronde il »fuoritempo« è la mia specialità da sempre. W il rock a Sanremo e chi sbaglia». Gianna Nannini, ospite ieri alla serata finale di Sanremo, commenta così su Facebook la sua performance non proprio brillante che ha suscitato pesanti critiche sul web.

Nella finale del Festival, Gianna Nannini è salita sul palco, accolta da un caloroso pubblico in delirio per lei e per la sua versione de L’immensità. Finita questa canzone la star ha chiesto un po' d’acqua, ma dopo succede quello che nessuno si aspettava. Non il fatto che Gianna canti Sei nell’anima ( forse una scelta dell’ultimo momento visto che Massimo Ranieri sul più bello ha declinato l’invito per Sanremo, avrebbe dovuto duettare con lei) ma il come la canti. Ha sbagliato così tante volte tanto da far pensare agli spettatori di averlo fatto di proposito, oppure che fossero le coriste a metterle i bastoni tra le ruote.  E da qui una valanga di critiche per lei e per la sua esibizione "fuoritempo" sui social. C’è chi scrive che "a furia di cantare le cover degli altri la Giannini si è dimenticata le sue di canzoni"; chi dice che non fosse lei in anticipo ma l’orchestra in ritardo, ironicamente ovviamente; chi si chiede che cosa si era fumata la cantante prima di salire sul palco ( e ci si interroga anche sul destino che faranno quei fiori consegnati da Emma ma maltrattati sin dal primo istante). Simpaticamente c’è chi scrive che in sala erano tutti in piedi per cercare le corde vocali della cantante che si erano perse di qua e di là.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X