Martedì, 18 Giugno 2019

Tiziano Ferro: "Dopo il tour mi fermo, voglio un figlio"

LOS ANGELES. Va avanti come un treno Tiziano Ferro. Non solo con la musica, ma anche con il suo progetto di vita. Il cantante infatti ha confermato: "Voglio un figlio".

La star di "Perdono" vive ormai in America, e stando a quanto lui stesso spiega, "più sto a contatto con genitori gay, più capisco la nostra scelta sentimentale".

Adesso di anni ne ha 37, ma Ferro entro i 40 vorrebbe coronare il sogno di un avere un bambino. E ha anche annunciato di volersi prendere una pausa dopo il tour.

Uno sguardo al futuro da parte dell'artista, che ha anche deciso di farsi promotore del Lazio Pride.

Nel 2004, Tiziano Ferro si è trasferito a Puebla de Zaragoza in Messico. L'anno successivo si è spostato a Leicester in Inghilterra, per poi tornare a Milano in Italia nel 2011.

Adesso, vive in pianta stabile a Los Angeles dal 2016.

Il 20 ottobre 2010 ha pubblicato il suo libro "Trent'anni e una chiacchierata con papà", in cui ha dichiarato pubblicamente la propria omosessualità. Nel 2012 ha pubblicato un nuovo libro, "L'amore è una cosa semplice".

Due lavori nati dopo un lungo percorso di riflessione e di analisi del cantante, che lo hanno portato a rivelare le emozioni e i propri stati d'animo condizionati da una repressione affettiva.

Tiziano Ferro è nato a Latina il 21 febbraio del 1980. Ha un fratello minore Flavio, di 11 anni più piccolo.

Il suo primo incontro con la musica è avvenuto quando aveva 5 anni quando, come regalo di Natale, ricevette la sua prima tastiera Bontempi.

Durante la sua adolescenza, si è sempre mostrato timido, spesso emarginato dai compagni di classe. Ha anche sofferto di bulimia, arrivando a pesare 111 chili.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X