Lunedì, 24 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Foto Multimedia Federica Nargi: no alle babysitter, mia figlia la cresco io

Federica Nargi: no alle babysitter, mia figlia la cresco io

ROMA. Babysitter? No, grazie. Federica Nargi racconta la sua vita da mamma.

Quattro mesi fa, ha dato alla luce la piccola Sofia, nata dalla sua relazione con Alessandro Matri, attaccante del Sassuolo.

"Quando è nata Sofia mi sono ritrovata subito la vita stravolta. In meglio".

Ha deciso di fare la mamma al 100 per cento, contando a volte sull'aiuto dei nonni. "Abbiamo scelto di non avere tate perché sono dell'idea: "Ho voluto una figlia e adesso me la cresco io".

La Nargi si considera una mamma che ha ancora tanto da imparare: "Mi lascio consigliare dalle mie amiche, da mia mamma, da quella di Alessandro. Ma penso che poi fare la mamma viene da sé".

Per quanto riguarda Matri, Federica dice: "È un papà bravissimo. Anche lui cambia i pannolini o fa il bagnetto a Sofia. Devo dire che diventare genitori ci ha uniti ancora di più".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X