Martedì, 10 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Si accende il Carnevale di Venezia, 70 mila in piazza: le foto

VENEZIA. Il tempo uggioso non ha fermato le 70mila persone che hanno affollato piazza San Marco, a Venezia, per l'anteprima del Carnevale che prenderà il via ufficialmente oggi con il volo dell'Angelo, quando Irene Rizzi scenderà dal campanile del patrono della città lagunare.

Una vigilia all'insegna di un fluire composto, e senza problemi di ordine pubblico, verso l'area marciana - dove il clou è stato nel pomeriggio il corteo delle 12 Marie - il tutto sotto l'occhio vigile della forze dell'ordine, nel quadro di una kermesse che intende unire il divertimento e la spensieratezza tipica del mascheramento alla massima sicurezza. Un connubio, dettato dalle vicende internazionali legate al terrorismo, che oggi avrà la sua prima prova quando, come da tradizione e tempo permettendo, arriveranno in città molte migliaia di turisti e per l'ingresso a San Marco bisognerà attraversare i cinque 'varchi' predisposti nell'ambito di un piano straordinario predisposto per i grandi eventi. I controlli da parte delle forze dell'ordine saranno attenti, anche con l'uso di metaldetector portatili, e qualcuno si sentirà probabilmente chiedere di togliere la maschera per farsi identificare. La speranza, come ha rilevato il questore Angelo Sanna in sede di presentazione del piano, è che tutti accolgano l'invito a 'spogliarsi' spontaneamente per qualche secondo della maschera sul viso al momento del transito ai varchi per rendere tutto più semplice e celere.

"Vogliamo garantire - gli fa eco Marco Agostini, capo della polizia municipale - il massimo della sicurezza in un clima di tranquillità e gioia per la festa. Potenziati anche i controlli notturni". L'immagine che si vuole trasmettere è quella di una "festa sicura" più che una "piazza blindata", anche se la basilica di San Marco e Palazzo Ducale saranno transennati e sarà tenuto libero l'asse centrale dell'area marciana per permettere nel cuore della festa di controllare quanto accade. Due task-force specifiche, in borghese, saranno dedicate una a prevenire i reati l'altra per l'anti terrorismo. Un sistema di sicurezza che ha avuto la sua prima 'uscita' in occasione della cerimonia funebre per Valeria Solesin, la giovane ricercatrice uccisa il 13 novembre dai terroristi islamici al' Bataclan' a Parigi.

In attesa del via ufficiale, comunque, il carnevale lagunare è già entrato nel vivo oggi con diverse manifestazioni. Se il 'centro' della festa resta la Piazza, addobbata con stand dedicati all'artigianato della tradizione lagunare - dai fabbri ai tagliapietra, dai costumisti ai costruttori di barche e remi, e c'è anche una gondola - molte le iniziative distribuite in altri luoghi della centro storico e in terraferma. Propria a simboleggiare 'le città di Venezia', come le chiama, il sindaco Luigi Brugnaro ha aperto la kermesse in Piazza Ferretto, a Mestre.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X