Lunedì, 23 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Foto Multimedia Leonardo DiCaprio produrrà una serie sulla mafia americana degli anni '80 - Foto

Leonardo DiCaprio produrrà una serie sulla mafia americana degli anni '80 - Foto

LOS ANGELES. Leonardo DiCaprio investe sempre di più nel piccolo schermo. Il divo hollywoodiano però non indosserà i panni dell'attore ma quelle di produttore esecutivo di una serie incentrata sulla mafia degli anni '80 in America. Stando a quanto riportato da Variety, la star è al lavoro con la sua casa di produzione Appian Way al nuovo progetto targato Showtime. La serie tv, ancora senza titolo, sarà appunto ambientata negli anni Ottanta e racconterà lo strano rapporto decennale tra un boss della mafia e un agente federale, soliti entrambi violare i rigidi codici delle rispettive organizzazioni. ù
La serie mostrerà inoltre l'immenso potere che in quegli anni il mondo di Wall Street esercitava, su tutto, compresi mafia e Fbi. Al fianco di DiCaprio ci sarà Brett Johnson, già autore della serie Ray Donovan con Liev Schreiber, che si occuperà di scrivere la sceneggiatura.
Per la star del Lupo di Wall Street si tratta dell'ennesimo impegno televisivo. Oltre al suo accordo con Netflix per la
produzione di documentari di denuncia sullo sfruttamento dell'ambiente e degli animali - temi sempre cari all'attivista
DiCaprio - il cinque volte candidato all'Oscar ha di recente acquisito i diritti per produrre, in collaborazione con la
Entertainment One, una serie tv ispirata all'ultimo romanzo di Simon Toyne, The Searcher.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X