Martedì, 18 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Foto Multimedia "Viva la mamma", l'amore secondo Dolce & Gabbana: Bianca Balti sfila col pancione

"Viva la mamma", l'amore secondo Dolce & Gabbana: Bianca Balti sfila col pancione

MILANO. A lei i bimbi dedicano i loro primi disegni, è lei che sbirciano di nascosto, perchè è lei la più bella del mondo. È la mamma secondo Dolce e Gabbana, incarnata in passerella, tra molti applausi e qualche lacrima di commozione, da una bellissima Bianca Balti con pancione di sei mesi e da raggianti modelle che hanno sfilato con i figli neonati in braccio, sulle note di 'Viva la mamma' di Edoardo Bennato, il cui testo è stato tradotto in 14 lingue, comprese l'arabo, il cinese e il coreano, per essere regalato agli ospiti della sfilata.

A fare da sfondo alla passerella, svelato da un sipario con l'hashtag #Dgmamma, un tableau vivant di mamme e figli di ogni razza, ideale prosecuzione della DG family portata in scena con l'ultima collezione uomo. Questa volta il campo si restringe, il messaggio è ancora più diretto, lo svolgimento è divertente ma toccante: chi non ha mai fatto o ricevuto un disegno con scritto 'Ti voglio bene mamma'? È moda da colpito e affondato, da far venire i lucciconi anche alle fashioniste più accanite, che fa venir voglia di tornare a casa ad abbracciare i bambini o di fare una telefonata alla mamma. Ed è esattamente quello che volevano i due stilisti: «Noi facciamo moda, ma la moda - spiegano - passa in secondo piano: ci interessa lanciare un messaggio d'amore, perchè in questo momento in cui tutto è così accentrato su se stessi la famiglia è quella cosa cui fai sempre ritorno».

«La moda è fredda se non racconti una storia, se non mostri i tuoi sentimenti: arrivi, guardi la sfilata e via, ma la vita - sottolineano - non è questa e noi ci sentiamo un po' diversi».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X