Sabato, 04 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Foto Mondo Addio a Elisabetta, per lei 96 salve di cannone. Carlo a Buckingham Palace, la folla lo acclama

Addio a Elisabetta, per lei 96 salve di cannone. Carlo a Buckingham Palace, la folla lo acclama

Campane a morto a Londra - dalla cattedrale di St Paul fino a Westminster - in memoria della regina Elisabetta, scomparsa ieri dopo 70 anni di Regno. E' questo il segnale che mette in moto anche formalmente oggi la macchina del lutto ufficiale, segnata, a seguire, dalle 96 salve di cannone - una per ciascuno degli anni vissuti da Sua Maestà - sparate da Hyde Park come da altri luoghi del Paese da reparti militari d'onore.

In precedenza Downing Street aveva diffuso una nota per comunicare, a margine di una riunione del nuovo governo Tory di Liz Truss, la "piena unità" dell'esecutivo nel sostegno al nuovo re Carlo III. I funerali solenni della regina Elisabetta II si terranno lunedì 19 settembre all'abbazia di Westminster. Sarà presente anche il presidente americano Joe Biden.

Re Carlo è poi giunto a Buckingham Palace, per prendere formalmente possesso del trono ereditato dalla regina Elisabetta. Il nuovo sovrano, vestito l'abito scuro del lutto, è stato accolto dalla folla accalcata dietro le transenne in prossimità dell'ingresso e si è fermato a scambiare parole e strette di mano con diverse persone: ricevendo ad un tempo sorrisi, auguri e messaggi di condoglianze.

A Buckingham Palace ha ricevuto  la prima ministra britannica Truss per la loro prima udienza.

Carlo parlerà alla Nazione alle 17 GMT, le 19 in Italia. Si tratta dell'atteso discorso alla nazione di Carlo in veste di nuovo re del Regno Unito. Lo ha reso noto lo speaker della Camera dei Comuni a margine di una seduta commemorativa in onore della regina Elisabetta. Carlo fino a stamattina aveva vegliato la salma di sua madre Elisabetta. Nella capitale britannica, sono previsti una serie d'impegni: inclusa la sua proclamazione formale istituzionale, un incontro con la premier Liz Truss e uno con il duca di Norfolk, maestro di cerimonie di corte, per definire i dettagli della commemorazione ufficiale della regina scomparsa. La proclamazione formale di Carlo è attesa invece domani, con il giuramento di lealtà dei parlamentari nelle sue mani. Mentre per l'incoronazione solenne, i tempi saranno più lunghi: tra alcuni mesi, dopo la fase del luttoPrima di lui avevano lasciato Balmoral altri reali, a iniziare da suo figlio minore Harry.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X