Venerdì, 19 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Marefestival Salina: Lunetta Savino tra gli ospiti

Marefestival Salina: Lunetta Savino tra gli ospiti

Dopo l’annuncio nelle scorse settimane di Neri Parenti, Ricky Tognazzi, Paolo Conticini e Simona Izzo, un’altra attrice del cinema italiano si aggiunge al parterre dell’XI edizione di Marefestival Salina, da giovedì 23 a sabato 25 giugno nella frazione di Malfa: l’attrice Lunetta Savino riceverà il Premio in ricordo di Massimo Troisi, che proprio a Salina girò il suo capolavoro "Il Postino". Il festival è diretto da  Massimiliano Cavaleri, madrina Maria Grazia Cucinotta. La Savino è uno dei volti più amati dal pubblico: ha interpretato oltre 25 film e circa 20 serie per la televisione,dimostrando sempre grande versatilità artistica calandosi in personaggi leggeri e brillanti come in ruoli drammatici, sempre con profondità e stile.

Diretta da registi del calibro di Ferzan Ozpetek, Cristina Comencini, Pupi Avati e tanti altri, ha vinto due Nastri d’Argento e numerosi altri riconoscimenti, è stata candidata due volte al David di Donatello. Laureata al DAMS di Bologna e diplomata nella Scuola di Teatro, debutta nell’81 in Macbeth; da lì una lunga serie di spettacoli teatrali. Nell’82 esordisce al cinema con Grog di Francesco Laudadio; nel 1998 in Matrimoni di Cristina Comencini che la richiama in Liberate i pesci.

Il successo in tv con Un medico in famiglia

Il grande successo televisivo arriva con Un medico in famiglia nella parte di Cettina Gargiulo. Nel 2006 Saturno Contro e nel 2009 Mine Vaganti di Ozpetek; poi tante altre pellicole e un costante impegno negli sceneggiati tv. Nel 2019 debutta come conduttrice televisiva su Rai3 in Todo cambia; nel frattempo prosegue col teatro, suo grande amore.

Marefestival dà spazio non solo a grandi artisti ma anche a talenti emergenti: per questa sezione, il riconoscimento sarà assegnato al compositore di colonne sonore Francesco Pirrone e al regista Mirko Trovatello. Pirrone, a 6 anni studia già chitarra classica, poi si dedica all’elettrica e all’heavy metal, comincia così a scrivere musica e ad appassionarsi sia alla produzione musicale che agli arrangiamenti orchestrali: collabora con band, dj e registi, componendo e producendo tra le altre cose le musiche per eventi cinematografici, videogiochi, film, mostre; ha all’attivo numerosi singoli.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X