Giovedì, 28 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Dai rimproveri della maestra ad icona della danza mondiale, vita e carriera dell'eterna Carla Fracci

Dai rimproveri della maestra ad icona della danza mondiale, vita e carriera dell'eterna Carla Fracci

Addio all'icona della danza, Carla Fracci, considerata una delle più grandi ballerine del '900. E come se non bastasse, eletta nel 1981 dal New York Times come la "prima ballerina assoluta".

Origini umili le sue, nata e cresciuta nel Cremonese insieme ai genitori e alla sorella Marisa, anche lei ballerina di danza classica. Carla ha sempre vissuto a contatto con la natura fino al trasferimento a Milano, quando il padre inizia a prestare servizio presso l'azienda tranviaria come bigliettaio.

La sua carriera inzia con un'audizione al Teatro alla Scala. Superato l'esame perché interessati al “suo bel faccino”, la Fracci inizia i suoi studi di danza fra i continui rimproveri della maestra, che la considerava "ricca di doti ma svogliata".

Il punto di svolta però arriva dopo l'incontro con Margot Fonteyn. Sposato il regista Beppe Menegatti nel 1964, la Fracci è poi diventata mamma di Francesco.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X