Mercoledì, 26 Giugno 2019

Macerie e paura, ecco il terremoto raccontato per immagini - Foto

di

ROMA. La terra trema. Ancora, inesorabilmente.

In Umbria e nelle Marche in tanti sono stati costretti a trascorrere la notte fuori, coperti in qualsiasi modo per proteggersi dal freddo, e forse anche dalla paura. Paura che nuove scosse possano arrivare da un momento all'altro, a ricordare un incubo che sembra non avere fine.

Queste foto raccontano di macerie che stanno avendo la meglio su case, piazze e strade.

Da queste parti, i crolli sono ormai la regolarità. A Visso ad esempio a venire giù è stata parte della facciata del Palazzo dei Governatori, costruito nel 1100, che ospita il Cineteatro Comunale.

A pochi chilometri da questo paese, a Villa Sant'Antonio, lo scenario non cambia di molto.

C'è chi allora come Stefano, salito a bordo della propria auto, è giunto qui per portare via i genitori da un paese ormai martoriato. "Le medicine, le medicine...", è il primo pensiero della madre di Stefano prima di lasciare la propria casa, e tutto ciò che si è costruito.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X