Sabato, 10 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Calciomercato

Home Foto Calciomercato Koulibaly va al Chelsea, Dybala può sostituire Zaniolo alla Roma

Koulibaly va al Chelsea, Dybala può sostituire Zaniolo alla Roma

Il calciomercato svolta bruscamente e il campionato italiano di Serie A si appresta a perdere uno dei migliori protagonisti. Kalidou Kolulibaly oggi è partito per Londra, dove verrà sottoposto alle visite mediche e poi firmerà con il Chelsea allenato dal tedesco Thomas Tuchel. Aurelio De Laurentiis, infatti, ha accettato la proposta di 40 milioni di euro da parte del club Blues; al difensore spetterà un ingente aumento dell’ingaggio.

Il Napoli per il rinnovo gli aveva infatti offerto 6 milioni a stagione, la fascia di capitano e un futuro da dirigente, a Londra il centrale difensivo di milioni ne prenderà addirittura 9 a stagione. Affare fatto, con la Juventus costretta a ingoiare il rospo di un mancato arrivo per sistemare la difesa. Il club bianconero rischia anche di perdere l’olandese De Ligt e dunque a quel punto punterà dritto su Zaniolo della Roma e Kimpembe del Paris Saint-Germain, quest’ultimo per la difesa.

La Roma, se dovesse incassare i soldi per la cessione di Nicolò Zaniolo, asseterà il colpo Paulo Dybala, con una nuova offerta: si tratta di un quadriennale da 6 milioni netti a stagione. Non pochi. In Argentina, peraltro, parlano del club giallorosso come l’unica strada rimasta aperta per il fantasista, il cui entourage - riportano i media - da settimane non parla più con i dirigenti dell’Inter. Del resto, il club nerazzurro ha ancora sul groppone gente come Alexis Sanchez e Dzeko, con quest’ultimo che ha ribadito più volte di non voler lasciare la squadra nerazzurra. La Roma pensa pure a Mario Pasalic, ex Milan e oggi all’Atalanta, per rinforzare l’attacco. La valutazione dell’attaccante croato viene ritenuta dagli emissari della società giallorossa troppo elevata, ma nella trattativa può essere inserito il Faraona Stephan El Shaarawy, gradito all’allenatore Gian Piero Gasperini e non da Mourinho. Il Milan continua a inseguire Charles De Ketelaere del Bruges, che oggi ha partecipato all’amichevole contro gli olandesi dell’Utrecht. La trattativa è in una fase di stallo, con il club rossonero che aspetta il si da parte della società belga. L’ultimo nome accostato ai rossoneri è quello di Luis Suarez, parametro zero di lusso. La notizia è stata lanciata dallo spagnolo As.

L'ex Trapani Mattia Caldara passa allo Spezia, che ha ufficializzato Ekdal. Il centrale difensivo lascia nuovamente il Milan e, dopo il prestito al Venezia della scorsa stagione, è pronto ad affrontare una nuova avventura sportiva. Il passaggio di Alejandro Pozuelo all’Inter di Miami ha spianato la strada verso Toronto a Federico Bernardeschi, svincolato dalla Juventus e in cerca di squadra. Il fantasista azzurro, dopo il fallimento della trattativa con il Napoli, si appresta a infoltire la colonia italiana in Canada: a Toronto ritroverà Domenico Criscito e Lorenzo Insigne, già suoi compagni in Nazionale.

Gianluca Scamacca è sempre nel mirino del Paris Saint-Germain, ma non solo: il West Ham United - una delle squadre di Londra - continua a insistere con il Sassuolo per garantirsi le prestazioni del giovane attaccante. Nell’attesa dell’arrivo di Koulibaly, il Chelsea ha intanto annunciato l’ingaggio di Sterling, che chiude così definitivamente la propria esperienza nelle file del Manchester City.

La Bild critica Robert Lewandowski, al centro di una querelle con il Bayern Monaco, il club che gli ha permesso di vincere (quasi) tutto. Il centravanti polacco ha più volte ribadito di volersi trasferire al Barcellona e il giornale tedesco lo ha attaccato, definendolo troppo poco invogliato a partecipare all’allenamento della squadra tedesca più titolata. una situazione tutt’altro che semplice da gestire.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X