Venerdì, 27 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Foto Calcio Il Napoli fa 13: quattro gol al Sassuolo, tripletta di Osimhen

Il Napoli fa 13: quattro gol al Sassuolo, tripletta di Osimhen

Napoli spettacolare e spietato. La squadra di Spalletti chiude sul 4-0 con il Sassuolo e arriva a 13 vittorie consecutive tra campionato e coppa, un record impressionante, confermandosi prima in solitario a +6 sul Milan che però scende in campo domani, domenica 30 ottobre.

Gli azzurri si accaniscono anche sugli emiliani con il solito show degli attaccanti. Osimhen mette a segno una tripletta, Kvaratskhelia un gol e anche due assist. Ma è tutta la squadra a comportarsi come un’orchestra, nella quale non c'è nessuno strumento stonato. Il Sassuolo fa quello che può. A volerla dire tutta, anzi, la squadra di Dionisi, a dispetto di ciò che indicherebbe il punteggio, non sfigura. Gli emiliani, nonostante siano costretti a rincorrere già dopo soli tre minuti di gioco, si impegnano e creano diverse occasioni da gol con Pinamonti, con Thorstvedt e con Frattesi, tutte neutralizzate però senza grandi problemi da Meret.

Ma il Napoli dà sempre l’impressione di tenere in pugno la partita, indipendentemente dal risultato favorevole, e quando gli uomini di Spalletti decidono di accelerare le difficoltà per il Sassuolo crescono a dismisura. Il tecnico del Napoli piazza Di Lorenzo in una posizione talmente avanzata da arrivare a farlo giocare da attaccante aggiunto, con Lozano che affianca Osimhen all’interno del campo e Kvaratskhelia dal lato opposto.

La perla di Osimhen regala al Napoli il colpaccio (1-0) in casa della Roma

Contro quattro attaccanti, la difesa degli emiliani va in crisi ogni volta che il Napoli si affaccia in area di rigore e ciò avviene con regolarità durante tutto il corso della partita, ma soprattutto nel primo tempo quando la superiorità degli azzurri è schiacciante. I gol arrivano nella prima frazione di gioco al 3' e al 19' con Osimhen che sfrutta due assist di Kvaratskhelia, il primo con un colpo di testa e il secondo con un passaggio all’interno dell’area piccola. Poi è lo stesso georgiano che al 36' si lancia sulla sinistra per sfruttare un passaggio di Mario Rui, aggancia il pallone domandolo con uno stop preciso e tempestivo e insacca sull'uscita di Consigli.

Nella ripresa Dionisi sostituisce uno spento Ceide con un ben più vivace Traorè. Trascinati da Frattesi e da Laurientè gli emiliani si danno coraggio, aggrediscono a centrocampo e creano qualche buona occasione che però non viene sfruttata. E allora sono ancora gli azzurri ad andare in gol, nuovamente con Osimhen, che al 32' ruba palla ai limiti dell’area di rigore, si avvicina a Consigli in uscita e lo scavalca con un pallonetto.

Finisce con lo stadio che per festeggiare il Napoli vincente e irresistibile di oggi intona cori nel nome di Maradona, che domani avrebbe compiuto 62 anni. L’entusiasmo dei tifosi per questa squadra dei miracoli ricorda un bel po’ quello degli scudetti e della Coppa Uefa conquistati ai tempi del Pibe de oro.

Napoli-Sassuolo 4-0

RETI: pt 4' e 19' Osimhen, 36' Kvaratskhelia; st 32' Osimhen

NAPOLI (4-3-3): Meret 7; Di Lorenzo 6.5 (34' st Zanoli sv), Kim 6, Juan Jesus 6, Mario Rui 6.5; Anguissa 6 (11' st Ndombelè 6), Lobotka 6 (34'  st Demme sv), Zielinski 6.5 (11' st Elmas 6); Lozano 6.5, Osimhen 7.5, Kvaratskhelia 8 (25' st Raspadori 6). In panchina: Marfella, Idasiak, Sirigu, Olivera, Simeone, Zerbin, Zedadka, Politano, Ostigard, Gaetano. Allenatore: Spalletti 6.5

SASSUOLO (4-3-3): Consigli 5.5; Toljan 6, Erlic 6, Ferrari 5.5, Rogerio 6; Frattesi 6 (40' st Harroui sv), Lopez 6 (33' st Obiang sv), Thorstvedt 6 (20' st Henrique 6); Laurienté 5.5, Pinamonti 6.5 (20' st Alvarez 6), Ceide 6 (1' st Traorè 5) In panchina: Pegolo, Kyriakopoulos, Ayhan, Romagna, Ruan, Antiste, D’Andrea, Marchizza, Zacchi. Allenatore: Dionisi 5.5

ARBITRO: Rapuano di Rimini 6

NOTE: pomeriggio sereno, terreno di gioco in buone condizioni. Espulso Laurientè al 42' st per doppia ammonizione. Ammoniti: Laurientè, Lopez. Angoli: 10-4. Recupero: 1' pt, 3' st

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X