Giovedì, 05 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Foto Calcio I protagonisti dello straordinario Europeo che ha riportato la Nazionale tra le grandi del calcio

I protagonisti dello straordinario Europeo che ha riportato la Nazionale tra le grandi del calcio

I protagonisti dello straordinario Europeo che ha riportato la Nazionale tra le grandi del calcio. Dalla delusione del 2018, con l'eliminazione nello spareggio Mondiale contro la Svezia, al rinascimento azzurro guidato da Roberto Mancini che ha portato alla vittoria degli Europei: proprio il tecnico di Jesi ha avuto il merito di rimettere insieme le macerie di un'Italia depressa e assente dalle grandi competizioni da cinque anni.

Insieme al suo staff composto da tanti ex compagni di squadra, tra cui l'amico fraterno Gianluca Vialli, il Mancio ha rivoluzionato la Nazionale: volti nuovi, giovani e con una filosofia votata al palleggio, al gioco, al calcio propositivo. In porta Gigio Donnarumma ha raccolto alla grande l'eredità di Gigi Buffon, davanti a lui Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci hanno cementato ancor di più la loro intesa coltivata in 9 anni di Juventus.

Sugli esterni prima Florenzi e poi Giovanni Di Lorenzo sulla fascia destra, mentre dall'altra parte lo straordinario e sfortunatissimo Leonardo Spinazzola, forse il miglior giocatore di tutto l'Europeo. Un centrocampo di fosforo e corsa con il doppio play Jorginho-Marco Verratti e l'instancabile Nicolò Barella.

Alle spalle dei titolarissimi hanno trovato spazio e sorpreso tutti Manuel Locatelli e Matteo Pessina. Infine il tridente di fantasia e rapidità con Lorenzo Insigne, Federico Chiesa (e Mimmo Berardi) a supporto di Ciro Immobile. Sono questi i nomi e i volti di chi ha fatto tornare grande l'Italia.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X