Lunedì, 17 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Viaggi

Home Viaggi "Un patentino vaccinale per viaggiare": ecco come rilanciare il turismo
LA PROPOSTA

"Un patentino vaccinale per viaggiare": ecco come rilanciare il turismo

turismo, Sicilia, Viaggi
Un poliziotto con alcuni turisti davanti al Colosseo

"Quella di esibire un certificato vaccinale per partecipare ad alcune attività potrebbe essere un’opportunità e una soluzione almeno per far ripartire il settore del turismo il più presto possibile. Avendo un certificato almeno le persone vaccinate potrebbero ridare ossigeno a queste attività. Ne parlerò alla prossima Conferenza delle Regioni e lancerò una proposta da inviare alla Conferenza alla prossima riunione della Commissione Turismo. E’ una proposta condivisibile, mi auguro che potrà essere applicabile". Così Daniele D’Amario, presidente della Commissione Turismo e Industria alberghiera della Conferenza delle Regioni.

E un certificato che attesti l’avvenuta vaccinazione o lo stato di salute dei passeggeri è al vaglio anche dell‘International Air Transport Association (IATA). Anche alcune compagnie aeree stanno pensando a procedure analoghe per prenotare i prossimi voli a bordo dei loro velivoli. La Qantas ha annunciato che prima di salire a bordo degli aerei per andare in Australia non basterebbe presentare solo il normale passaporto e il visto. Ma anche il pass sanitario, un certificato che attesti l’avvenuta vaccinazione contro il coronavirus.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X