Venerdì, 03 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Tempo libero

Home Cultura Tempo libero Ai siciliani piace...«last minute» Grecia, Spagna e Praga mete relax

Ai siciliani piace...«last minute»
Grecia, Spagna e Praga mete relax

Molto in voga le città dell’Est europeo e artistiche, per una vacanza all’insegna della cultura. Numerosi gli stranieri che hanno «invaso» l’Isola, con le Eolie regine indiscusse dell’estate
Sicilia, Tempo libero

PALERMO. Numerose famiglie, coppie e gruppi di amici hanno scelto agli sgoccioli dell’estate 2014 di partire e vivere delle vacanze che non avevano programmato. Uno degli effetti della crisi purtroppo o per fortuna sono anche i viaggi last minute. Soprattutto per le famiglie, oggi, raccogliere una cifra e destinarla alle vacanze è sempre più difficile. Però, c’è chi continua a racimolare qualche euro anche durante l’estate.

Così se va bene e se le ferie lavorative permettono, decidono di prenotare un viaggio proprio la settimana prima della partenza. A farlo non sono state solo le famiglie siciliane. Ma anche molti giovani, specialmente universitari che per festeggiare la fine della sessione estiva, si sono concessi dei week-end al mare tra colleghi. «Quest’anno rispetto anche alle scorse estati - spiegano dall’agenzia Conca D’Oro viaggi di Palermo - abbiamo avuto un grande aumento di richieste per i viaggi last minute, proprio in questo periodo».
Grecia, Tunisia e Spagna sono le mete che i siciliani hanno preferito per passare delle giornate di puro relax. Non tutti hanno scelto gli hotel con pensione completa. Molti, infatti, soprattutto ragazzi, hanno deciso di passare una settimana in un appartamento del posto, pagando solo il pernottamento. I prezzi per un viaggio last minute della durata di una settimana, si aggirano dalle 650 euro in su a persona. Parola di Viviana Manfrè dell’agenzia viaggi Manfrè che si trova a Palermo in via Empedocle Restivo: «Oltre alla Grecia, alla Spagna e alla Tunisia, quest’anno in molti siciliani hanno scelto all’ultimo momento di fare anche un giro tra le capitali dell’Est». Tra le mete estere anche Praga e Boemia. I viaggi last minute, infatti, si sono divisi in due categorie: le vacanze relax e quelle culturali. Le prime sono state scelte principalmente da giovani siciliani. «La maggior parte della gente che ha scelto di svolgere un soggiorno al mare, sia dalla durata di una settimana sia di un fine settimana, ha preferito restare in Sicilia - spiega Viviana Manfrè -. Le località preferite sono state Siracusa, Tindari e Giardini Naxos».

Ma i viaggi last minute all’insegna del relax, scelti dai ragazzi, sono anche quelli dalla durata di due giorni: tocca e fuga, giusto il tempo di rilassarsi al riva al mare solo per quarantotto ore, dopo un anno intenso di studio o di lavoro. Tra i viaggi last minute dalla durata massima di due giorni, come mete scelte c’è la Tunisia, Cefalù, Palermo e Trapani. «Non tutti hanno preferito fare le vacanze solo per il mare - fanno sapere dall’agenzia Conca d’Oro viaggi -. Molti adulti hanno scelto delle località ricche di monumenti per poter conoscere e scoprire alcune città estere». I visitatori stranieri che per i viaggi last minute hanno scelto la Sicilia, hanno visitato soprattutto le isole Eolie, anche per una sola giornata. I turisti hanno espressamente richiesto il giro delle Eolie con il traghetto. Boom di richieste inoltre, per le città della Sicilia orientale. Gli stranieri quest’estate hanno scelto il mare di Messina, Catania, Ragusa e Siracusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X