Sabato, 28 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Tempo libero

Home Cultura Tempo libero Il pinguino, l’oggetto «cult» con un occhio all’ambiente

Il pinguino, l’oggetto «cult» con un occhio all’ambiente

PALERMO. Tra gli oggetti luminosi ideati dalla Slide per arredare gli spazi domestici, al chiuso o all’aperto, un capitolo a parte merita Kokò, il pinguino - mascotte frutto della creatività di Giò Colonna Romano, fondatore e designer dell’azienda, nato come una lampada da tavolo giocosa e divertente e divenuto simbolo di rispetto per l’ambiente e di speranza per il pianeta Terra: con Kokò, realizzato in materiale plastico e riciclabile come tutti i prodotti Slide, la stessa azienda milanese è divenuta sponsor della Penguin Foundation, associazione nata per adottare e salvare i pinguini in pericolo a causa dell’inquinamento. «Avendone sposato la causa – sottolinea Roberto Raffa della Raffa Arredi- la Slide ha deciso di devolvere l’8 per cento delle vendite della lampada - mascotte alla Penguin Foundation», fornendo un sostegno concreto alla cura e alla salvaguardia dei piccoli mammiferi del parco naturale di Phillip Island. «Tra gli oggetti luminosi – evidenziano dalla Raffa arredi - il pupazzetto - mascotte della Slide è uno dei più venduti: d’altra parte, ci sono pinguini per tutti i gusti e per tutte le tasche». Altamente simbolica la scelta del pinguino, preso a modello per la sua natura e la sua capacità di fare gruppo e salvaguardare ciò che gli appartiene. Kokò - al pari di altri prodotti Slide - ha al suo attivo parecchie comparse televisive in trasmissioni e spot pubblicitari con testimonial d’eccezione. Disponibile in quattro colorazioni (dal blu all’arancio, passando per il bianco e il verde) il pinguino luminoso oscilla e cammina ogniqualvolta viene sfiorato. S.CO.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X