Lunedì, 25 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Tempo libero

Home Cultura Tempo libero Asparagi in una minestra, come prepararla

Asparagi in una minestra, come prepararla

Di asparagi selvatici nella zona di Castelluzzo ne crescono in abbondanza e lui può dare libero sfogo alla sua creatività. Peppe Buffa, chef e proprietario del ristorante Al Ritrovo, nella frazione a pochi passi da San Vito Lo Capo, ha pochi dubbi: «Con questo prodotto – dice – a tavola si portano piatti buoni per il palato e ottimi per il corpo». E tra le tante ricette a base di asparago selvatico che ama cucinare, c'è la minestra di spaghetti rotti in brodo di asparagi. Gli ingredienti per prepararne 4 porzioni sono circa 250 grammi di asparagi, una cipolla bionda, due patate medie, 200 grammi di spaghetti rotti, olio, sale e pepe. «Bisogna prima pulire gli asparagi privandoli della parte più dura, tagliarli a pezzetti di circa 2/3 cm e metterli a bollire in abbondante acqua con la cipolla tagliuzzata – spiega Buffa –. Poi si devono aggiungere 2 cucchiai di olio extravergine e dopo una decina di minuti le patate prima tagliate a cubetti non troppo piccoli. Così, si arriva al termine della cottura, aggiungendo sale e pepe a proprio piacimento. Nella stessa acqua, infine, vanno cotti gli spaghetti rotti. Una volta servita nel piatto – conclude lo chef –, la minestra va condita con con dell'altro olio extravergine di oliva a crudo».


P. PI.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X