Giovedì, 23 Marzo 2023
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Malore in allenamento, in coma il pugile Scardina: messaggio dalla ex Diletta Leotta
MILANO

Malore in allenamento, in coma il pugile Scardina: messaggio dalla ex Diletta Leotta

di
pugilato, Daniele Scardina, Diletta Leotta, Sicilia, Sport
Daniele Scardina

Stava per tornare sul ring, attesissimo, dopo un cambio di categoria, qualche guaio fisico e una vita, come sempre, movimentata tra tv e cronache rosa, Daniele Scardina, alias «King Toretto», uno dei più noti pugili italiani. Ma oggi pomeriggio si è sentito male durante un allenamento in palestra e ora si trova ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale.

Il malore di Scardina è avvenuto intorno alle 17 nella FitSquare di Buccinasco (Milano), una serie di palestre specializzate in arti da combattimento come pugilato, Kickboxing e Thai boxe. Secondo quanto riferito dai carabinieri della compagnia di Corsico, che fanno capo al Comando provinciale di Milano, Scardina avrebbe finito un allenamento in cui già si sarebbe sentito poco bene, e dopo poco, negli spogliatoi, avrebbe avvertito un dolore all’orecchio e poi a una gamba stramazzando al suolo perdendo i sensi dopo la doccia. Al momento non è certo se sia stato colpito durante l'allenamento, che stava effettuando con uno sparring partner, ma in ogni caso tutti i testimoni avrebbero riferito che si trattava di un allenamento leggero.

Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi e sul posto, in via Enrico Fermi 9, sono arrivati i medici del 118 che hanno subito valutato molto gravi le sue condizioni, intubandolo e trasportandolo d’urgenza, in codice rosso, alla Clinica Humanitas di Rozzano (Milano), che si trova nella stessa zona Sud dell’hinterland Milanese dove viveva e si allenava. Lì sarebbe stato sottoposto a un intervento chirurgico.

Scardina è nato e abita a Rozzano, dove è molto popolare e amato. In palestra si stava allenando per il prossimo match, al debutto come mediomassimo, in programma venerdì 24 marzo all’Allianz Cloud di Milano.

Scardina si è fatto un nome non solo sul ring ma anche perché è stato fidanzato con la conduttrice televisiva Diletta Leotta, trentunenne catanese, che lo conobbe proprio in occasione di una riunione di boxe. Diletta Leotta ha voluto dedicare un pensiero al suo ex fidanzato Daniele Scardina anche in chiusura del suo collegamento dall’Allianz Stadium dove ha seguito per Dazn il derby fra Juventus e Torino. «Permettetemi un momento - ha detto la giornalista tv -, voglio mandare un saluto e un forte abbraccio a Daniele Scardina. Forza!».

Soprannominato «King Toretto», il pugile milanese di Rozzano (ma anche le sue origini sono siciliane) è conosciuto anche per la sua passione per i tatuaggi (sul corpo ne ha uno per ogni avvenimento importante della sua vita, e sulla parte sinistra del costato quello del volto di Mike Tyson, suo idolo. Sulla nuca, invece, la scritta «My Lord»). Sul braccio sinistro spiccano alcuni simboli cristiani. Prima di tornare a Milano, ha vissuto in Florida, a Miami, dove si allenava non in una palestra qualunque, ma in quella di 5th Street Gym, frequentata da leggende della boxe come Muhammad Ali. Ma a Miami frequentava anche la locale Chiesa evangelica pentecostale di Dio. In Italia ha invece partecipato all’edizione del 2020 di «Ballando con le Stelle», in coppia con Anastasia Kuzmina.

Pugile dotato tecnicamente e portato ad attaccare e a vincere per ko tecnico, nonostante le non eccessive doti da incassatore, il suo incontro del maggio 2022 contro il 37enne Giovanni De Carolis, per il titolo intercontinentale dei supermedi, è stato uno dei più attesi in Italia degli ultimi anni. Scardina, favorito alla vigilia, ha perso per ko tecnico alla quinta ripresa. Era prevista la rivincita, ma i continui problemi di peso di «Toretto» hanno portato all’annullamento dell’incontro, e ora Scardina si stava preparando alla sua nuova carriera da mediomassimo.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X