Martedì, 28 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Berrettini trionfa a Stoccarda, battuto Murray in finale
TENNIS

Berrettini trionfa a Stoccarda, battuto Murray in finale

Matteo Berrettini, Sicilia, Sport
Matteo Berrettini

Matteo Berrettini trionfa a Stoccarda. Il giovane talento italiano ha battuto Andy Murray nella finale in tre set. Il tennista romano che rientrava dopo uno stop di due mesi si è imposto con il punteggio di 6-4, 5-7, 6-3 in due ore e 36’ di gioco.

Lo scozzese Andy Murray (68esimo in classifica) è andato ko in finale al «Boss Open», ATP 250 dotato di un montepremi di 692.235 euro in tre set. Questo appena conquistato a Stoccarda per l’italiano è il primo titolo della stagione, il terzo sull’erba, il sesto della sua carriera. E Berrettini alza per la seconda volta la coppa dell’ATP 250 disputato sui prati in Germania, bissando il successo del 2019. Il tennista resta imbattuto nel torneo tedesco con 9 vittorie consecutive e due titoli dopo quello vinto nel 2019. Il suo è un rientro da grande campione nonostante l’operazione alla mano destra che lo ha tenuto fermo per due mesi. Il bilancio complessivo di Matteo negli eventi sulla più antica superficie della disciplina vede 28 vittorie e 6 sconfitte, con tre tornei vinti (Stoccarda 2019 e 2022, Queen’s 2021) e la finale a Wimbledon 2021, unico italiano nella storia arrivato a giocarsi il titolo dei Championships londinesi.

Quella giocata oggi è stata una finale di alto livello tecnico, in particolare i primi due set. A Stoccarda Matteo Berrettini ha esordito direttamente al secondo turno. Ha battuto in tre set il moldavo Radu Albot, nei quarti Lorenzo Sonego, e poi Oscar Otte con un doppio tie-break. Finalista a Wimbledon 2021, non giocava un match dal 16 marzo scorso, quando fu sconfitto negli ottavi di Indian Wells dal serbo Kecmanovic.L’intervento alla mano lo ha costretto a rinunciare agli Internazionali Bnl d’Italia e al Roland Garros. A suo agio su erba, la prossima settimana Matteo Berrettini dovrà difendere il titolo vinto lo scorso anno al Queen’s club di Londra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X