Martedì, 28 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Bagnaia trionfa al Mugello, Quartarato secondo ma allunga in vetta
MOTO GP

Bagnaia trionfa al Mugello, Quartarato secondo ma allunga in vetta

MOTOGP, Francesco Bagnaia, Sicilia, Sport
Francesco Bagnaia con la Ducati Lenovo Team

Pecco Bagnaia trionfa nel Gran Premio d’Italia prendendosi la sua seconda vittoria stagionale e riscattando la pesante caduta di due settimane fa a Le Mans. Il pilota della Ducati tinge di azzurro la gara del Mugello, piazzandosi davanti al leader del mondiale Fabio Quartararo su Yamaha, autore di una bella rimonta dopo la partenza in sesta posizione. Secondo posto dal sapore dolcissimo per il francese, che gli permette di allungare leggermente in vetta alla classifica piloti a +8 su Aleix Espargaro, arrivato terzo con la sua Aprilia. Zero pesante invece per Enea Bastianini, andato a terra nel corso del 14 giro e costretto a scivolare a -28 punti dal campione del mondo in carica. Peccato per Fabio di Giannantonio, scattato dalla pole e giunto addirittura undicesimo sul traguardo, mentre Bezzecchi e Marini, partiti dalla seconda e terza casella, non sono riusciti ad andare oltre un quinto e sesto posto. Decimo Marc Marquez su Honda, con lo spagnolo che ora si fermerà dopo l’annuncio di una nuova operazione chirurgica al braccio.

«Ho perso la voce, ho urlato troppo ed è incredibile aver vinto. Voglio ringraziare la squadra, abbiamo lavorato duramente. La scorsa settimana eravamo forti ma siamo stati sfortunati. Non è stata la mia miglior partenza, sono felice di aver vinto davanti ai miei tifosi»., ha detto Francesco Bagnaia dopo aver vinto. Il pilota ha analizzato il successo al Mugello: «Era dura oggi (29 maggio 2022) perché il grip era poco. Non mi sono fidato a partire con la gomma dura davanti ed è stata una scelta conservativa, ma che mi ha portato a fine gara. Stavo spingendo molto, anche se la partenza non è stata positiva. Sono riuscito a superare subito Bezzecchi, immaginavo che anche gli altri sarebbero stati in difficoltà con il grip. Peccato che non ci sia stata l’invasione dei tifosi, vincere al Mugello è bellissimo».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X