Martedì, 28 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport È morto il giocatore dell'Avis Capaci colto da malore durante una partita
AVEVA 39 ANNI

È morto il giocatore dell'Avis Capaci colto da malore durante una partita

avis capaci, calcio a 5, Nicola Basile, Sicilia, Sport
Nicola Basile

Calcio a 5 siciliano in lutto. Nicola Basile, 39 anni, di Capaci, giocatore dell'Avis Capaci, colpito da malore durante una partita di calcetto, è morto in ospedale. Lo scorso 12 febbraio il giovane, durante la partita contro il Palermo Futsal Club, al 28', ha avvertito un malore e si è accasciato a terra. Immediato l'intervento dei compagni e dei medici della squadra avversaria che lo hanno soccorso e con un'ambulanza è stato poi trasportato all'ospedale Villa Sofia di Palermo dove ha subito due interventi chirurgici alla testa. Basile lascia la moglie e quattro figli.

Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social da parte degli amici che hanno voluto mandare un ultimo messaggio al giovane atleta. "La famiglia del Palermo Calcio a 5 - si legge in un post del club - piange la scomparsa di Nicola Basile, giocatore dell'Avis Capaci. Le nostre più sincere condoglianze per la famiglia, la moglie e i suoi più stretti amici e familiari". E ancora la Delegazione Provinciale di Calcio a 5 Palermo "si stringe attorno alla società dell’Avis capaci C5 per la tragica perdita di Nicola Basile. Siamo vicini alla famiglia in questo momento difficile". "Tutto il mondo del Futsal oggi piange la perdita di Nicola Basile, giocatore dell'Avis Capaci. Ai suoi familiari, vanno le condoglianze da parte del ASD Monreale C5", si legge in un comunicato. Anche la società Asd Jato "piange la scomparsa di Nicola Basile, giocatore dell'Avis Capaci Calcio a 5. Porgiamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia Basile e alla società consorella!".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X