Mercoledì, 05 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Disastro Berrettini, Italia sconfitta dall'Australia nella Atp Cup
TENNIS

Disastro Berrettini, Italia sconfitta dall'Australia nella Atp Cup

Sicilia, Sport
Matteo Berrettini deluso dopo il ko

Parte male il cammino dell’Italia alla Atp Cup. A Sydney gli azzurri sono stati sconfitti 2-1 dall’Australia, in tabellone con una wild card in quanto Paese organizzatore: giornata no per Matteo Berrettini che perde sia la sfida in singolare con Alex De Minaur sia il doppio in coppia con Simone Bolelli. Eppure la giornata era cominciata bene grazie al successo in avvio del debuttante nella manifestazione, Jannik Sinner: il ventenne altoatesino, n.10 del ranking, alla Ken Rosewall ArenA, ha liquidato 6-1 6-3, in appena 63 minuti di gioco, Max Purcell, numero 176 ATP, schierato all’ultimo momento al posto di James Duckworth (n.49 ATP).

La sfida si è decisa nel doppio

Nella sfida tra i numeri uno delle due formazioni è quello italiano, Berrettini, settimo al mondo, a dover cedere al padrone di casa: De Minaur (n.34) in poco meno di un’ora e mezza e spinto dal tifo del pubblico ha conquistato il match con il punteggio di 6-3 7-6(4). Un incontro non facile per il 25enne romano, tornato in campo a sette settimane dall’infortunio agli addominali rimediato alle ATP Finals di Torino. La sfida si è decisa nel doppio: e per Berrettini è arrivata un’altra sconfitta. Il top player italiano in coppia con Simone Bolelli è stato battuto dal duo John Peers e Luke Saville 6-3 7-5, in un’ora e 23 minuti di partita. E L’Australia chiude così con un successo in rimonta.

Il 4 gennaio azzurri in campo contro la Francia

L’Italia tornerà in campo martedì 4 gennaio con la Francia, battuta dalla Russia 2-1. Anche qui non sono mancate sorprese, perché il numero due al mondo Daniil Medvedev, leader del team di Mosca, campione in carica dopo la finale vinta contro l’Italia lo scorso anno ha perso contro Ugo Humbert, 6-7 7-5 7-6 in poco meno di tre ore di gioco. Nel match disputato tra i numeri due, Roman Safiullin ha sconfitto Arthur Rinderkneck. Il doppio decisivo è andato alla Russia ccon la coppia Medvedev-Safiullin vincente contro Roger-Vasselin e Martin 6-4 6-4. Nel gruppo C, esordio vincente per Alexander Zverev: il numero uno della Germania, nella partita contro l’Inghilterra, ha sconfitto Cameron Norrie 7-6 6-1. La sua vittoria non è però bastata ai tedeschi per aggiudicarsi l’incontro. Vittoria netta degli Stati Uniti che hanno battuto 3-0 il Canada, che ha ritrovato Shapovalov, tornato in campo dopo il Covid ma schierato soltanto nel doppio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X