Martedì, 07 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Insulti a Maignan, la Juventus identifica e denuncia il tifoso razzista: è un sindacalista
SERIE A

Insulti a Maignan, la Juventus identifica e denuncia il tifoso razzista: è un sindacalista

L'uomo è stato identificato grazie alle telecamere installate allo Stadium. È accusato di istigazione all'odio razziale. Il Club Scirea di Rovigo di cui faceva parte lo ha già espulso
Juventus, Milan, razzismo, Mike Maignan, Sicilia, Sport
Juventus’ Leonardo Bonucci and Milan’s Mike Maignan in action during the italian Serie A soccer match Juventus FC vs AC Milan at Allianz Stadium in Turin, Italy, 19 september 2021 ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

È stato identificato dalla Digos di Torino il tifoso della Juventus che domenica sera aveva preso di mira il portiere del Milan Mike Maignan con una serie di insulti razzisti, durante il riscaldamento all’Allianz Stadium prima della partita con i rossoneri. L’identificazione è stata resa possibile dalle telecamere installate all’Allianz Standium.
Il tifoso, denunciato per istigazione all’odio razziale, è un operaio e sindacalista di Rovigo ed è iscritto allo Juventus Club Gaetano Scirea di Castagnaro (Verona), che ne ha annunciato l’espulsione.
Domenica sera nel pre-partita di Juve-Milan il portiere era stato bersaglio di insulti razzisti da parte di un singolo. La Procura federale non aprirà un fascicolo contro lo spettatore. Già avvenuta la segnalazione alle autorità e quando sarà accertata la responsabilità scatterà l’esclusione dallo stadio per un lungo periodo, decisione che la Juve può prendere in autonomia.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X