Venerdì, 12 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Giro d'Italia: Martin vince in solitaria, Bernal sempre leader, Nibali e Ciccone coinvolti in una caduta
CICLISMO

Giro d'Italia: Martin vince in solitaria, Bernal sempre leader, Nibali e Ciccone coinvolti in una caduta

Daniel Martin ha vinto la 17^ tappa del Giro d’Italia 2021 con partenza da Canazei e arrivo a Sega di Ala dopo 193 chilometri e 3400 metri di dislivello. Il corridore irlandese della Israel Start-Up Nation ha domato in solitaria la dura salita finale, 11.2 chilometri al 9.8% di pendenza media con punte del 17 per cento, precedendo di 12 secondi il portoghese Joao Almeida (Deceuninck Quick-Step) e di 29" il britannico Simon Yates (Team BikeExchange).

Egan Bernal (Ineos Grenadiers) ha conservato la maglia rosa pur mostrando le prime crepe: il colombiano è andato in crisi negli ultimi tre chilometri dell’ascesa finale ed è arrivato al traguardo con Damiano Caruso (Bahrain Victorious) a meno di un minuto da Yates. Altra giornata storta per Remco Evenepoel, caduto nella discesa successiva al Passo di San Valentino. Il belga della Decuninck Quick-Step è ripartito dopo essere stato medicato a un braccio.

Nell’incidente coinvolti anche i Trek-Segafredo Vincenzo Nibali e Giulio Ciccone, con l’abruzzese che è riuscito a rientrare sul gruppo maglia rosa per poi staccarsi all’inizio dell’ascesa finale. Domani è in programma la 18^ tappa, la Rovereto-Stradella di 231 chilometri, ultima chiamata per i velocisti ancora in corsa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X