Sabato, 06 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Dopo un mese torna il campionato di pallanuoto, l'Ortigia Siracusa in casa contro il Salerno
SERIE A1

Dopo un mese torna il campionato di pallanuoto, l'Ortigia Siracusa in casa contro il Salerno

ortigia siracusa, pallanuoto, Sicilia, Sport
Stefano Piccardo

Dopo un mese di pausa, torna in vasca la squadra di pallanuoto. L'Ortigia Siracusa è in corsa per il Campionato, la Champions e la Coppa Italia. Il primo impegno sarà quello di domani, alle ore 14, alla "Paolo Caldarella" di Siracusa, nell'anticipo della prima giornata della seconda fase del campionato di Serie A1 contro il Salerno di Matteo Citro. Il match sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook dell'Ortigia.

"Abbiamo lavorato quattro settimane in maniera organizzata, per quello che è possibile non potendo giocare tante amichevoli", ha dichiarato il tecnico dell'Ortigia, Stefano Piccardo. "Durante questo periodo abbiamo effettuato anche un common training con il Telimar con tre partite di allenamento. La squadra - continua - sta ritrovando condizione e ora arriva il momento più importante della stagione. Ci attende la seconda parte del campionato, con un girone da quattro squadre, quindi sei partite, a cominciare da quella contro Salerno, che è un ottimo avversario, come ha dimostrato nella prima fase, e che dobbiamo affrontare con attenzione. È importante fare una buona prestazione per il campionato, perché per adesso dobbiamo concentrarci solo su quello. Alla Champions - conclude - penseremo quando sarà il momento".

"Il Salerno è una squadra molto solida, giocare con loro è sempre difficile", ha dichiarato Francesco Cassia, centrovasca dell'Ortigia. "Mi aspetto una battaglia, come sempre, anche perché adesso non siamo più una sorpresa, c'è tanta attenzione su di noi e tutte le squadre che affronteremo saranno agguerrite. Dobbiamo giocare mettendo ritmo, che è una nostra caratteristica fondamentale. Riusciamo a tenere sempre il ritmo molto alto e questo ci ripaga a lungo andare nel quarto tempo. Siamo molto carichi di lavoro - dichiara -, perché in queste quattro settimane abbiamo lavorato molto forte per prepararci a questa seconda fase e soprattutto alla Champions, e siamo motivati".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X