Sabato, 06 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il doodle di Google celebra James Naismith, chi era l'insegnante che inventò il basket 129 anni fa
LA STORIA

Il doodle di Google celebra James Naismith, chi era l'insegnante che inventò il basket 129 anni fa

Inventò il basket e oggi, che si celebra l'anniversario ufficiale della nascita di questo sport, Google ha deciso di omaggiare con un simpatico doodle James Naismith, insegnante di educazione fisica canadese, ma naturalizzato statunitense, in servizio allo Springfield College, in Massachusetts.

Il basket, lo sport amato in tutto il mondo, nacque ufficialmente per opera sua il 15 gennaio 1892, ovvero 129 anni fa, quando le tredici regole che lo rendevano unico, vennero pubblicate sul The Triangle.

Naismith ideò quello che oggi conosciamo tutti come basket nel 1891, per far divertire i suoi ragazzi nei rigidi mesi invernali in palestra. Prese un cesto di vimini utilizzato per raccogliere le pesche e lo appese a un muro dicendo agli studenti che l'obiettivo del gioco era tirarci dentro una palla. Da lì nacque l'idea del gioco, tanto che lo stesso insegnante in pochi giorni penso anche ad un regolamento.

Si dice che Naismith si rifiutò di dare a questo sport il suo nome, così ci pensò un suo studente a battezzarlo come "basketball", definizione che si porta dietro ancora oggi. Così come non è mutata la forma della palla a spicchi, come la prima usata dal professore e che aiutava gli atleti nella presa. Non ci fu da subito la classica retina del cesto, introdotta solo nel '900, mentre i giocatori all'inizio erano 9 per squadra in un campo molto più piccolo di quello di oggi.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X