Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Honda lascia la F1 alla fine della stagione 2021, Tost: "Un peccato"
LA DECISIONE

Honda lascia la F1 alla fine della stagione 2021, Tost: "Un peccato"

La AlphaTauri ha appreso la decisione della Honda Motor Company di ritirarsi dalla Formula 1 alla fine della stagione 2021, ringraziandola per i suoi sforzi eccezionali come fornitore di motori anche della Red Bull Racing.

"La nostra partnership con il team ci ha permesso di ottenere grandi risultati insieme nel 2019, con il terzo posto di Daniil Kvyat al Gran Premio di Germania e il secondo posto di Pierre Gasly in Brasile, seguiti dalla vittoria di quest’anno al Gran Premio d’Italia 2020", si legge in un comunicato della scuderia italiana con sede a Faenza. Con la prima vittoria ottenuta da Max nel 2006 al Gran Premio d’Austria 2019, insieme ad altri tre successi e 13 podi in sole 31 gare, Honda era diventata l’unico produttore di propulsori a vincere con due squadre diverse dall’inizio dell’era della Formula 1 ibrida nel 2014.

"Sicuramente rispettiamo il motivo alla base della decisione della Honda di concentrarsi su iniziative ambientali e di lottare per la realizzazione della neutralità del carbonio - prosegue Tost - Tutta la Scuderia AlphaTauri augura loro ogni bene per raggiungere tutti gli obiettivi che si sono prefissi per un futuro di successo. Vogliamo sinceramente ringraziare Honda per la proficua collaborazione, ci siamo davvero divertiti ogni giorno in cui abbiamo lavorato insieme. Non sarà facile trovare un motore partner come Honda ma, ovviamente, inizieremo a esaminare tutte le possibilità per trovare la migliore soluzione di Power Unit dal 2022 in poi". ITALPRESS

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X