Mercoledì, 02 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Tennis, agli Us Open esordio per cinque azzurri. Cecchinato debutta contro Harris
NEW YORK

Tennis, agli Us Open esordio per cinque azzurri. Cecchinato debutta contro Harris

Tennis, Us Open, Sicilia, Sport
Marco Cecchinato

Tanto azzurro in campo nella prima giornata degli Us Open 2020 (53.400.000 di montepremi), secondo Slam di una stagione stravolta dalla pandemia, di scena sui campi in cemento di Flushing Meadows, a New York. Sono infatti 5 i tennisti italiani chiamati ad esordire in questa prima giornata.

Il primo a scendere in campo è Stefano Travaglia, n.87 ATP, alla sua terza partecipazione al tabellone principale dopo quelle del 2017 e 2018 quando, promosso dalle qualificazioni, ha battuto Fognini prima di arrendersi a Troicki al secondo turno (nel 2019 invece ha disputato le «quali» ma non le ha superate). Il 28enne di Ascoli Piceno affronta per la prima volta in carriera l’australiano Jordan Thompson, n.63 ATP, che nelle quattro precedenti partecipazioni non è mai andato oltre il secondo turno.

Più complicato il compito di Lorenzo Sonego, n.46 del ranking ATP, debutta contro il francese Adrian Mannarino, n.39 ATP e 32esima testa di serie, alla sua decima presenza (per lui tre terzi turni: 2013, 2014 e 2017). Due i precedenti, entrambi lottatissimi e favorevoli al tennista piemontese che si è imposto al primo turno sulla terra di Roma nel 2018 e nei quarti sull'erba di Antalya lo scorso anno (quando poi ha conquistato il suo primo trofeo ATP). Il 25enne torinese è alla terza partecipazione allo Slam newyorkhese: ha raggiunto il secondo turno sia nel 2018 (partendo dalle qualificazioni) che lo scorso anno.

Paolo Lorenzi, n.125 del ranking mondiale, trova dall’altra parte della rete lo statunitense Brandon Nakashima, n.223 ATP, che grazie ad una wild card può giocare il suo primo match nel main draw di un Major. In questo caso si tratta di una sfida inedita. Per il 38enne senese è la nona partecipazione al Major della Grande Mela, dove nel 2017 ha raggiunto per la prima volta in carriera gli ottavi di finale in uno Slam: lo scorso anno ha ceduto a Stan Wawrinka al terzo turno.

Quanto a Federico Gaio, n.132 ATP, l’ostacolo di primo turno è il lituano Ricardas Berankis, n.65 del ranking, al suo ottavo Us Open (non è mai andato oltre il secondo turno). Gaio ha vinto l'unico precedente, disputato al primo turno del challenger di Eckental nel 2015. Il 28enne faentino è alla sua seconda presenza nel tabellone principale degli Us Open (dove non ha ancora vinto un match) mentre nel 2018 e nel 2016 ha giocato le qualificazioni.

Infine per Marco Cecchinato, n.108 ATP debutta contro il sudafricano Lloyd Harris, n.95 del ranking, mai affrontato in carriera: il 23enne di Città del Capo, alla terza partecipazione insegue la prima vittoria. Quarta apparizione nel tabellone principale di Flushing Meadows (in altre due occasioni aveva disputato le quali), invece, per il 27enne palermitano che - come il suo avversario - non ha ancora mai superato un turno.

Subito in campo per il torneo femminile nella prima giornata le due azzurre Camila Giorgi e Jasmine Paolini. La Giorgi, n.74 del ranking mondiale, debutta contro la belga Alison Van Uytvanck, n.60 Wta, sempre sconfitta nelle tre sfide precedenti. La 28enne di Macerata è alla nona partecipazione al tabellone principale degli US Open e come miglior risultato un quarto turno (ottavi) nel 2013. Settima presenza invece per la 26enne di Vilvoorde che ha vinto un solo match, proprio lo scorso anno. Decisamente più «tosta» l’avversaria di Jasmine Paolini, alla prima presenza nel main draw dello Slam a stelle e strisce.

La 24enne di Castelnuovo di Garfagnana, n.97 WTA, trova dall’altra parte della rete la francese Caroline Garcia, n.50 WTA, all’ottava partecipazione a New York dove per tre volte di fila (2016-2018) ha raggiunto il terzo turno. Tra le due non ci sono precedenti. Tra i big debutta il numero uno del mondo Novak Djokovic, fresco vincitore del 35esimo trofeo Masters 1000 (il «Western and Southern Open», quest’anno causa pandemia giocato su questi stessi campi) ed a caccia del poker nel Major statunitense (il serbo ha trionfato nel 2011, 2015 e 2018). Esordio anche per la prima testa di serie del torneo rosa, la ceca Karolina Pliskova, finalista nell’edizione del 2016. ANSA

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X