Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
USA

Morto il pugile Patrick Day: trauma cranico dopo un incontro

Il 27enne pugile americano Patrick Day è morto a seguito delle conseguenze per il "grave trauma cranico" con cui era stato ricoverato il 12 ottobre scorso dopo la sconfitta alla decima ripresa contro Charles Conwell per i pesi superwelter. Lo ha reso noto il suo promoter, Lou Di Bella.

"Era circondato dalla sua famiglia, dagli amici intimi e dai membri della sua squadra di boxe, incluso il suo mentore, amico e allenatore Joe Higgins. A nome della famiglia, della squadra di Patrick e delle persone a lui più vicine, siamo grati per le preghiere e le espressioni di sostegno" si legge nella nota. (ITALPRESS)

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X