Lunedì, 18 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
BASKET

La Virtus Ragusa batte l'Adrano e rimane capolista

di

Continua la striscia positiva per la Virtus Ragusa che tra le mura amiche del Pala Padua batte senza troppi pensieri l’Adrano. La partita è sempre stata a favore dei padroni di casa in tutte le frazioni di gioco. La difesa virtussina è sempre stata compatta e non ha permesso agli avversari di muoversi sotto canestro.

I primi due punti dicono Virtus Ragusa con Canzonieri e in poco meno di 5 minuti il divario tra le due squadre è già di 15 punti a favore degli iblei (17-2). Andrea Sorrentino e Carnazza piazzano canestri che portano avanti la squadra. I ragazzi allenati da coach Bonanno non riescono a contenere la velocità dei ragusani. Nel secondo quarto c’è una timida reazione dell’Adrano. Alescio e Guzman sono i trascinatori della propria squadra e riescono, a suon di canestri, a tallonare i padroni di casa che però non si perdono d’animo e grazie a un gioco più fluido e dinamico soprattutto lungo le fasce riescono a riprendere un vantaggio più considerevole.

Al ritorno dal riposo lungo l’Adrano ci riprova pressando a uomo sotto canestro. Alescio è la risorsa più importante per la squadra ospite e grazie alle sue giocate riesce a tenere a galla i suoi. Ma i ragusani non stanno a guardare e mettono il piede sull’acceleratore. Gli avversari provano ad inseguire però i padroni di casa risultano letali sotto canestro grazie alle azioni ben costruite da Salafia, Chessari, Ferlito e Girgenti. Nell’ultimo quarto non c’è storia. Le azioni si sporcano di falli e sono sempre i soliti Alescio e Guzman che, coadiuvati da Pennisi, provano a rialzare la testa ma i ragusani vanno avanti spediti fino alla fine chiudendo il match con il risultato di 88 a 47.

Ottima prova per i ragazzi di coach di Gregorio che, in questa partita, hanno dimostrato un ottimo controllo di palla e un gioco fluido e ben orchestrato dall’intera squadra. Con questi due punti la Virtus si conferma ancora capolista del campionato di serie C Silver.

“Per noi era una partita importante – commenta a caldo coach Di Gregorio – per un discorso soprattutto legato al buon andamento del campionato. Siamo riusciti a gestire bene la partita in tutte le frazioni di gioco. I ragazzi si sono comportati bene in campo anche se abbiamo sofferto in qualche istante proprio per alcuni punti di forza dell’Adrano ma nonostante questo siamo riusciti a imporre la nostra partita e a giocare come volevamo portando a casa due punti importanti per il gruppo”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X