Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
EX NUMERO 1

Tennis, nuova operazione per Andy Murray: impiantata protesi metallica all'anca

Nuova operazione per Andy Murray. Lo scozzese, ex numero 1 al mondo, ha subìto un intervento chirurgico all’anca destra ed è lui stesso a raccontarlo sui social spiegando che non si è operato "per poter tornare al tennis professionistico ma semplicemente per avere una migliore qualità di vita, di essere libero dal dolore. Mi sono sottoposto ad un nuovo intervento all’anca ieri mattina a Londra: al momento mi sento un po' malconcio e indolenzito ma sono fiducioso che presto non sentirò più dolore. Adesso ho una protesi metallica".

Il sito della Federtennis, che riporta la notizia, ricorda che Murray a Melbourne aveva ammesso di soffrire ormai da venti mesi di dolori all’anca: cure, operazione - esattamente un anno fa - e riabilitazione non sono bastati a risolvere i problema.

Il 31enne scozzese aveva comunicato di aver deciso di chiudere con il tennis professionistico, possibilmente sull'erba di Wimbledon, dove ha trionfato nel 2013 e nel 2016.

Il vincitore di 45 titoli Atp, tra cui tre Slam (oltre ai due "The Championships" citati gli Us Open 2012), e due ori olimpici, a Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016, durante l’off-season a dicembre aveva parlato con il suo team preannunciando la sua decisione.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X