Martedì, 27 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Serie A, la Lazio torna a vincere in casa: battuto il Cagliari
17ESIMA GIORNATA

Serie A, la Lazio torna a vincere in casa: battuto il Cagliari

Sicilia, Sport
Lazio - Cagliari

Un mese e mezzo dopo il successo casalingo contro la Spal, la Lazio torna a vincere una partita in campionato battendo 3-1 il Cagliari nel lunch match della 17esima giornata. Sotto la leggera pioggia che cade sul terreno dell’Olimpico i biancocelesti dominano la gara con le reti di Milinkovic-Savic al 12' e Acerbi al 23', poi la chiudono con Lulic al 22' della ripresa.

Nei minuti di recupero della ripresa Joao Pedro segna su calcio di rigore il gol della bandiera, ma i sardi restano fermi a quota 17 punti in classifica mentre la Lazio sale a 28 scavalcando momentaneamente il Milan al quarto posto. Il cambio modulo del tecnico Inzaghi è la ricetta per il ritorno al successo dei biancocelesti.

La Lazio mantiene la difesa a tre nonostante le prove tattiche della vigilia, ma passa al 3-4-2-1 con Parolo in regia (in panchina Leiva) e Luiz Felipe a completare la difesa. Alle spalle di Immobile, il tandem Luis Alberto-Correa. Il Cagliari arriva invece all’Olimpico in piena emergenza, senza Pavoletti e con gli squalificati Srna e Ceppitelli. I biancocelesti dimostrano un ottimo approccio alla partita e si presentano dalle parti di Cragno nei primi minuti con il tiro di Lulic e poi con l’occasione di Milinkovic-Savic.

Il serbo trova poco dopo la via del gol per l’1-0 che sblocca il match, quando al 12' raccoglie l’assist nato dalla respinta del portiere sulla conclusione di Correa e ribadisce di prima intenzione. La Lazio domina il primo tempo, Immobile al 21' centra violentemente la traversa e al 23' Acerbi trova la rete del 2-0: sugli sviluppi del corner di Luis Alberto, il difensore colpisce di testa e successivamente spedisce in rete in scivolata dopo essere stato murato da un avversario. Il tecnico del Cagliari Maran prova a dare la scossa alla sua squadra con le sostituzioni: a inizio ripresa manda in campo Pajac e Farias per Klavan e Cerri. I sardi così riescono a rendersi pericolosi al 54' con l’occasione di Faragò murata da una bella parata di Strakosha, che si ripete all’85' su Dessena.

Nonostante gli ospiti alzino i ritmi rispetto alla prima frazione, la Lazio continua a proporsi con continuità in fase offensiva grazie alla chance confezionata da Immobile e Correa e dalla successiva conclusione di Milinkovic-Savic.

I biancocelesti chiudono definitivamente la partita al 67': Immobile si invola da centrocampo e serve Lulic, che alza la testa e sigla il 3-0. Applausi dall’Olimpico per il ritorno in campo di Leiva, mentre a un quarto d’ora dalla fine Luis Alberto è costretto al cambio per un risentimento muscolare. Al 91' l’arbitro Manganiello, dopo la revisione al Var, concede giustamente calcio di rigore al Cagliari per fallo di Bastos su Joao Pedro: l'attaccante non sbaglia il penalty del 3-1, ma per i sardi non c'è modo di festeggiare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X