Sabato, 13 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Champions: Inter beffata nel finale, il Napoli vince ma la qualificazione resta in bilico
CALCIO

Champions: Inter beffata nel finale, il Napoli vince ma la qualificazione resta in bilico

Si complica la corsa dell'Inter in Champions, il Napoli vince ma non è ancora certo della qualificazione.

La pioggia di Wembley nasconde la beffa nel finale per l'Inter. All'andata all'ultimo avevano festeggiato Icardi e compagni, stavolta tocca al Tottenham. Il muro dell'Inter a Londra regge per 80' ma crolla proprio nel momento decisivo: Eriksen regala agli Spurs una vittoria che riapre tutti i discorsi qualificazione verso gli ottavi di Champions League.

Bastava un pareggio, alla squadra di Spalletti, per staccare il pass verso la fase ad eliminazione diretta. E per lunghi tratti l'Inter è sembrata poter portare a casa il risultato, grazie ad una difesa capace di reagire a qualsiasi attacco inglese. Ora però la strada si complica e non poco, perché con questo 1-0 gli uomini di Pochettino si portano in vantaggio negli scontri diretti, grazie al gol all'andata a San Siro. I nerazzurri non sono quindi più padroni del proprio destino: nell'ultimo turno dovranno sperare in un regalo del Barcellona, che dovrà fermare il Tottenham al Camp Nou, mentre Icardi e compagni dovranno battere il PSV a San Siro (o quantomeno ottenere un risultato migliore rispetto a quanto faranno gli inglesi in Spagna).

Il Napoli, invece, supera senza affanni la Stella Rossa. Ma non basta. Il successo della squadra di Ancelotti non garantisce la qualificazione agli ottavi di finale di Champions, in considerazione della contemporanea vittoria del Psg sul Liverpool. Gli azzurri dovranno andarsela a guadagnare a casa dei Reds, nell'ultimo turno del girone, dove potranno anche perdere, ma con non più di un gol di scarto. Ciò nel caso in cui il Psg andasse a vincere a Belgrado perchè diversamente potrebbero essere proprio i francesi a dire addio alla Champions League.
La partita ha poca storia. La squadra di Ancelotti, contrariamente a quello che era successo domenica scorsa in campionato con il Chievo, sblocca la partita dopo soli 10' con una rete di Hamsik su azione di calcio d'angolo. Il gol del raddoppio dei partenopei arriva al 33' con Mertens che sfrutta un perfetto suggerimento di Ruiz.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X