Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Valentino Rossi operato: "Sto meglio". I medici: "Convalescenza di 40 giorni"
MOTOGP

Valentino Rossi operato: "Sto meglio". I medici: "Convalescenza di 40 giorni"

ROMA. "Dopo un infortunio subito in allenamento, con una moto enduro, al pilota di punta del team Movistar Yamaha MotoGp, Valentino Rossi, è stata diagnosticata la frattura della tibia e del perone della gamba destra. Il pilota italiano, di 38 anni, sarà sottoposto al più presto intervento chirurgico". Con un comunicato, il team ha confermato la frattura di tibia e perone.

Il pilota italiano è caduto da una moto da enduro mentre si allenava a Parchiule di Borgo Pace, a pochi km da casa.

Rossi è stato operato nella notte nell'ospedale di Torrette ad Ancona. Il trasferimento nell'Ortopedia dorica, nel reparto del primario Pascarella, è avvenuto nella notte. Ai cronisti era stato detto che Valentino da Urbino era stato portato a Rimini: un 'depistaggio' a quanto pare voluto, per mantenere la privacy del pilota.

"Mi sono svegliato e ora va già abbastanza bene: sono molto dispiaciuto per l'incidente, ma ora voglio tornare sulla mia moto il più presto possibile e farò del mio meglio perchè ciò accada": sono le prime parole di Valentino Rossi, dopo l'operazione alla quale è stato sottoposto nella notte per ricomporre la frattura di tibia e perone.

"L'intervento è andato bene - le parole del pilota in una nota Yamaha - Voglio ringraziare lo staff degli Ospedali Riuniti di Ancona,in particolare il professor Pascarella che mi ha operato".

Valentino Rossi "vuole tornare il prima possibile a correre", ha riferito il prof. Raffaele Pascarella, direttore dell'Unità operativa di Ortopedia e Traumatologia dell'ospedale di Torrette, nella conferenza stampa sulle condizioni di salute del campione.

Ai giornalisti che gli chiedevano se la frattura fosse grave, Pascarela ha risposto: "Le fratture sono tutte traumi importanti. Sì, è un trauma importante".

"Rossi resta in ospedale tre o quattro giorni, poi ce ne vorranno 30-40 di convalescenza, e dovrà fare fisioterapia in un centro di riabilitazione", ha detto il prof. Raffaele Pascarella, direttore dell'unità operativa di Ortopedia e traumatologia dell'ospedale di Torrette in una conferenza stampa sulle condizioni di Valentino Rossi. "Vuole tornare a correre", ha aggiunto Pascarella, e ai giornalisti che gli chiedevano quale fosse lo stato d'animo del campione, ha aggiunto: "Mi ha colpito la sua tranquillità".

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X