Sabato, 29 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Dybala recupera per la sfida contro il Barcellona, ottimismo Juventus
CHAMPIONS LEAGUE

Dybala recupera per la sfida contro il Barcellona, ottimismo Juventus

TORINO. La Juventus parte con grande fiducia per Barcellona. Forte del 3-0 dell’andata e del recupero di Paulo Dybala, che sarà quasi certamente sarò in campo mercoledì sera al Camp Nou. Il fuoriclasse argentino, colpito duramente da Muntari sabato a Pescara, oggi ha svolto una parte dell’allenamento in gruppo e domani, nella seduta prima della partenza per la Catalogna, dovrebbe essere in grado di fare tutto il training normale.

«Il Barcellona - dice Gonzalo Higuain - ha dimostrato con il Psg di potere fare miracoli, ma siamo sicuri di avere tutte le armi per andare avanti. Non so se il 3-0 dell’andata sarà sufficiente. dobbiamo andare in Spagna per lottare, lavorare e ripetere quello che abbiamo già fatto all’andata».  Per qualche giorno il campionato e il conto alla rovescia verso il sesto scudetto consecutivo bianconero passano in secondo piano: «I giochi non sono ancora chiusi - osserva il 'Pipità - ci sono 18 punti a disposizione. Certo, abbiamo un bel vantaggio, ma non dobbiamo rilassarci».

La Juventus va a Barcellona con quasi tutti i numeri dalla sua parte: il primo è quello della difesa bunker. Nelle 8 partite della stagione di Champions ha subito due soli gol, uno dal Lione, a Torino, l’altro a Siviglia, dove però la Juventus ha vinto per 3-1. Nelle 147 partite nelle competizioni Uefa Buffon ha incassato una sola volta 4 gol nei '90', dal Bayern Monaco, nella fase a gironi del 2009/2010. E l’ultimo poker centrato in Europa dagli avversari, è il 4-2, sempre dal Bayern, due anni fa, ma solo dopo i tempi supplementari. Quella volta la Juventus è uscita di scena negli ottavi, tra gli applausi, questa volta vuole andare a prenderli passando i quarti in uno dei 'templì del calcio europeo. «Dovremo fare una partita ancora migliore rispetto all’andata - ha ripetuto nei giorni scorsi Allegri - sarà fondamentale fare un gol, anzi l’obiettivo sarà di farne due». Al tecnico bianconero i tifosi hanno dedicato oggi uno striscione, appeso all’ingresso dello 'Juventus Center' di Vinovo. «Massimiliano ci rende tutti Allegri! Andiamo a comandare».

Con il 4-2-3-1 che ha dato la svolta alla stagione e la coppia argentina da 45 gol (Higuain 29, Dybala 16), la Juventus è convinta di non essere costretta a subire al 'Camp Noù il tentativo di 'rimonta impossibilè dei blaugrana. Dybala stringerà i denti per esserci a tutti i costi pere incantare anche i 90 mila del 'Camp Noù abituati alle meraviglie di Messi. Ieri, la 'Joyà bianconera è andata a trovare i bambini malati all’ospedale Regina Margherita di Torino: «Ho - ha rivelato sui social - ho fatto visita ai bambini dei reparti di degenza di Oncoematologia, del centro trapianti e dell’Isola Margherita. Una sorpresa per loro, un dono per me. Aprire le uova di cioccolato assieme è stato bellissimo". Anche i tifosi bianconeri sono molto ottimisti: un sondaggio condotto dal portale Juworld.net rivela che per l’80% pensa che la Juventus riuscirà ad amministrare il largo vantaggio dell’andata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X