Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Davis Cup, l'Italia non molla: vittoria in doppio, Belgio sul 2-1
TENNIS

Davis Cup, l'Italia non molla: vittoria in doppio, Belgio sul 2-1

CHARLEROI. L’Italtennis getta il cuore oltre l'ostacolo, tenendo accesa la fiammella della speranza. Si è tinta di tricolore la seconda giornata della sfida valida per i quarti di finale di Coppa Davis, in corso a Charleroi, in Belgio.

Simone Bolelli e Andreas Seppi hanno ripagato la fiducia del capitano Corrado Barazzutti, superando in 5 set la coppia di casa Ruben Bemelmans e Joris De Loore: 4-6, 6-3, 6-4, 3-6, 7-6 (8-6) il punteggio in favore dei due azzurri dopo tre ore e 50 minuti. Contro il Belgio in vantaggio per 2-1 è tutto rimandato dunque a domani, con i singolari Lorenzi-Goffin e Seppi-Darcis. Ai padroni di casa manca dunque un punto per approdare in semifinale.

I padroni di casa vincono il primo set al decimo gioco, dopo avere strappato la battuta a Bolelli nel game precedente. Pronto il riscatto degli azzurri che, nella seconda frazione, si issano sul 5-2 grazie a un break su Bemelmans, chiudendo poi 6-3. Nel secondo gioco del terzo set Seppi ha salvato due palle break poi sul 2-2 è stato il binomio italiano a sfruttare la terza opportunità per togliere il servizio ancora a Bemelmans e poi concludere 6-4. Il caloroso pubblico dello Spiroudome ha alzato il livello dei decibel per sostenere i propri beniamini, che hanno tolto il servizio a zero a Seppi, salendo sul 5-3 e sfruttando la potenza di De Loore per prolungare la sfida al quinto.

Nella frazione conclusiva tante emozioni nel 5/o game quando, con l’azzurro Bolelli alla battuta, i belgi non hanno sfruttato tre palle break. E nel gioco successivo è stata la coppia italiana a togliere il servizio a De Loore allungando sul 5-2. I padroni di casa si poi portati sul 5-5, in seguito Seppi ha tenuto a zero il game che è valso il 6-5. Sullo 0-30 del 12/o gioco Bemelmans ha messo due servizi vincenti e piazzato altri due punti, portando l’esito al tie-break. Equilibrio fino al 3-3, poi una risposta di Bolelli vale il 4-3 per l’Italia, subito riagganciata dai belgi, quindi 5-4 per gli azzurri, ma poi 6-5 per i padroni di casa, con match-point annullato al servizio da Seppi che poi ha firmato il 7-6.  Una volèè di rovescio di Bolelli ha poi regalato il successo all’Italia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X