Giovedì, 19 Settembre 2019
OLIMPIADI

Componente della squadra dopato, Bolt perde oro della 4x100 di Pechino

PECHINO. Ci sarà un oro in meno nella ricchissima bacheca di Usain Bolt: il velocista giamaicano e la staffetta 4x100, primi ai Giochi di Pechino 2008, sono stati
infatti spogliati della medaglia d'oro conquista 9 anni fa per il caso di doping di Nesta Carter, uno dei componenti la staffetta.

Lo rende noto il Cio, ufficializzando la positività di carte e la decisione di squalificare la squadra giamaicana, all'epoca composto da Carter, Frater, Powell e Bolt.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X