Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Dopo l'eliminazione dagli Europei, Hodgson lascia la Nazionale inglese
INGHILTERRA-ISLANDA

Dopo l'eliminazione dagli Europei, Hodgson lascia la Nazionale inglese

ROMA.  Roy Hodgson si è dimesso da "coach" dell'Inghilterra. Il tecnico paga la clamorosa eliminazione della nazionale dei tre Leoni a Euro 2016 per mano dell'Islanda. L'annuncio durante la conferenza stampa post match.

«Abbiamo fatto ciò che abbiamo potuto - le sue parole - Ai ragazzi non posso imputare nulla, si sono impegnati fino in fondo, nessuna colpa per questo, abbandoneranno questo torneo con e me e li ringrazio per l'impegno e per questo viaggio fantastico».

«Mi dispiace che finisca così - ha aggiunto Hodgson - ma queste cose capitano nel calcio. Avrei voluto rimanere sulla panchina dell'Inghilterra per altri due anni, ma sono un uomo pratico e so che dipendiamo dai risultati. Spero che riuscirete presto a vedere la nazionale inglese nella finale di un grande torneo».

Il ct ha ricordato che il suo contratto scadeva dopo gli Europei, «per cui è arrivato adesso il momento che sia qualcun altro a prendere la guida di questo giovane e talentuoso gruppo». Hodgson era arrivato alla guida della nazionale nel maggio del 2012, firmando un contratto di 4 anni: con la nazionale ha raggiunto i quarti agli Europei di quell'anno, eliminato ai rigori dall'Italia.

Ai Mondiali del 2014 era stato eliminato nella fase a gironi (un solo punto in tre gare) e adesso il nuovo flop europeo. Hodgson è il terzo tecnico a rassegnare le dimissioni per i risultati ad Euro 2016 dopo Leonid Slutski (Russia) e Anghel Iordanescu (Romania).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X