Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Evento Yamaha a Milano con Rossi e Lorenzo, ma i due si ignorano
IL GRANDE GELO

Evento Yamaha a Milano con Rossi
e Lorenzo, ma i due si ignorano

MOTOGP, motomondiale, yamaha, Jorge Lorenzo, Marc Marquez, Valentino Rossi, Sicilia, Sport
Valentino Rossi in sella alla sua Yamaha

MILANO. Non hanno incrociato gli sguardi e non si sono proferiti verbo sul palco del La Pelota Jaialai a Milano per la Yamaha Next Level, la presentazione mondiale alla vigilia di Eicma dei nuovi prodotti della casa giapponese. Continua la tregua armata tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, i due grandi rivali dell'ultima stagione della MotoGp. Mentre Marquez, il terzo incomodo, a Sesto San Giovanni presentava la squadra Honda per la prossima stagione, i due campionissimi della Yamaha hanno animato la serata con il silenzio. Un paio di frasi riferite alle nuove moto («se il presidente mi farà un buon prezzo la comprerò», ha provato a scherzare Lorenzo senza ottenere un grande consenso di pubblico) che saranno presentate ufficialmente da domani all'Eicma, e poi giù dal palco.

Un imbarazzato Lorenzo, testa bassa e fretta di abbandonare l'evento, è stato accolto nell'indifferenza più totale di una platea che aveva gli occhi solo per il Dottore. Per il pilota di Tavullia, negli occhi ancora la delusione per un mondiale sfumato all'ultima gara, una standing ovation da parte dei 300 invitati, provenienti da tutto il mondo. Tra i due ha provato a ricucire lo strappo Hiroyuki Yanagi, presidente della Yamaha, in ambito motori: «Ci sarebbe molto da dire. Di certo non li si possono accusare di non aver dato tutto per la Yamaha: grande dedizione e attaccamento. Si parla di due fuoriclasse che hanno in bacheca 14 titoli del mondo e che quest'anno hanno portato la nostra azienda a vincere la Triple Crown della MotoGp».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X